Abbonati Virtus in crescita, tornano Granarolo e Sabatini


Ottimi risultati per la campagna abbonamenti della Virtus che ha ormai raggiunto i dati della scorsa stagione. Granarolo entra in Fondazione e Sabatini torna tra gli sponsor

– di Marco Vigarani –

Locandina della campagna abbonamenti Virtus 2015/16 (ph. Virtus)

Locandina della campagna abbonamenti Virtus 2015/16 (ph. Virtus)

Dopo aver chiuso a tempo di record il roster in vista della stagione 2015/2016, prosegue il buon momento per la Virtus in vista dell’inizio del ritiro prestagionale previsto per il prossimo 16 agosto. I dati più confortanti sono sicuramente quelli che derivano dall’andamento della campagna abbonamenti che ha ormai raggiunto la cifra complessiva dell’anno scorso (2550 tessere) ed ora punta al traguardo dei 3000. Per arrivare all’obiettivo la vendita proseguirà fino al 14 agosto per poi riprendere dal 24 fino all’ultimo giorno utile previsto per il 3 ottobre.

Intanto però la Virtus registra anche novità importanti a livello societario visto che il colosso alimentare Granarolo, fino alla scorsa stagione main sponsor dei bianconeri, ha confermato la volontà già espressa da tempo di entrare a far parte della Fondazione che nei giorni scorsi aveva già accolto l’arrivo di due realtà locali come NCV e I.CAR. Inoltre farà il suo ritorno a titolo di sponsor anche Gruppo Sabatini che troverà sorprendentemente posto nella parte superiore del retro delle casacche sopra il nome dei bianconeri di mister Valli. Lo stesso ex presidente bianconero ha detto di ritenere naturale il ritorno alla Virtus come conseguenza del buon lavoro svolto dalla nuova proprietà.

Matteo Imbrò contro Roma (ph. Virtus)

Matteo Imbrò passa a Ferentino (ph. Virtus)

Si segnalano infine due uscite dal roster bianconero con Gabriele Benetti che va alla Virtus Roma che si è autoesclusa dalla Serie A1 ma soprattutto Matteo Imbrò che ha raggiunto l’accordo con Ferentino. Il giovane playmaker su cui la Virtus aveva investito energie e denaro contando di potersi trovare in casa un talento di prima fascia ha firmato per i prossimi tre anni con il club di A2 dopo aver chiuso la sua esperienza in bianconero permettendo alla società felsinea un significativo risparmio sul monte ingaggi della prossima stagione.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *