Addio a Lauren Hill: “Ho mostrato al cancro chi comandava”


È scomparsa Lauren Hill, 19enne cestista statunitense che aveva commosso il mondo lottando contro il tumore. Il suo ultimo messaggio ed il cordoglio del campione LeBron James

– di Marco Vigarani –

Lauren Hill insieme alle sue compagne (ph. Zimbio)

Lauren Hill insieme alle sue compagne (ph. Zimbio)

La notizia era inevitabile e nonostante questo sta muovendo un’onda di commozione in tutto il mondo: Lauren Hill è scomparsa. Vi avevamo parlato qualche mese fa della vicenda di questa giovanissima atleta che a soli 19 anni si è trovata a lottare contro una forma rara di tumore al cervello inoperabile ma che ha voluto fortemente scendere in campo almeno una volta con la divisa della sua squadra di basket del college. Dopo quell’esordio, nonostante il progressivo incedere della malattia e dell’invasività sempre maggiore delle cure, Lauren è riuscita a giocare altre quattro gare prima di diventare assistente dell’allenatore pur di non perdere il contatto con il mondo del basket in cui aveva sempre sognato di sfondare. Comprendendo lo stato di salute ormai disperato della ragazza, l’università di Mount St. Joseph nei mesi scorsi le aveva consegnato anche la laurea ad honorem in lettere. Il male inesorabile però ha fatto il suo corso e pochi giorni fa ha chiuso per sempre gli occhi di Lauren che nel suo ultimo messaggio ha voluto ricordare: “Quando parlerete di me, dite che ero un’eroina e che che ho mostrato al cancro chi comandava davvero“.

LeBron James, campione di Cleveland (ph. Zimbio)

LeBron James, campione di Cleveland (ph. Zimbio)

La battaglia di Lauren Hill contro il cancro non ha solo commosso il mondo ma soprattutto ha consentito di raccogliere già oltre 1,5 milioni di dollari per la ricerca medica tramite la sua fondazione benefica. In questi giorni, soprattutto nello sport statunitense, sono in tanti a voler lasciare un messaggio per ricordare la giovane cestista ed in particolare si segnala quello proveniente dal campione dei Cleveland LeBron James che ha scritto su Twitter: “Cara Lauren sei la definizione più autentica di forza, coraggio, potere e leadership. Il tempo che hai passato con noi non verrà dimenticato e anche se non ti ho mai incontrata mi hai davvero ispirato! Semplicemente essendo te stessa hai avuto un impatto decisivo su ogni essere umano con cui sei entrata in contatto e adesso sei in un posto decisamente migliore. Per favore saluta mia nonna: non preoccuparti perchè ti conosce già visto che abbiamo parlato spesso di te. Fino al giorno in cui ci inconteremo, stammi bene e continua ad essere la leader che tutti noi amiamo“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *