E alla fine cade anche il City: impresa Liverpool! Kane implacabile


Il Liverpool ferma il City dopo 22 risultati utili ma il vantaggio sullo United resta di 12 punti. Kane a quota 98 gol con il Tottenham: il migliore a 24 anni!

– di Marco Vigarani –

Il Liverpool rifila al City la prima sconfitta stagionale alla 23esima giornata (ph. Zimbio)

Ci hanno insegnato da bambini che presto o tardi anche le belle cose devono finire e stavolta la lezione è stata impartita anche al Manchester City. Dopo 22 gare senza sconfitte di cui 20 vittorie, la squadra di Guardiola è caduta al cospetto di un Liverpool tenace guidato magistralmente da Klopp alla conquista di una vittoria meritata ma soprattutto goduta fino in fondo da tutti gli spettatori: un vero e proprio spot per la Premier League. Prima il vantaggio Reds poi il pareggio, quindi l’allungo sul 4-1 in otto minuti e nel finale il tentativo di rimonta interrotto dal fischio finale che però non ha tolto lucidita al tecnico spagnolo che ha spiegato: “Complimenti al Liverpool per la vittoria. Dobbiamo imparare da questa sconfitta perché nei momenti giusti non siamo stati abbastanza solidi. Ora dobbiamo convivere con questa situazione che può capitare nell’arco di una stagione“. Da notare anche il record non casuale di Klopp che risulta essere l’unico tra gli allenatori con più di 10 sfide contro Guardiola ad avere uno score positivo.

Kane a 24 anni è già il miglior realizzatore nella storia del Tottenham con 98 gol (ph. Zimbio)

Sarà piuttosto semplice superare il trauma guardando la classifica che recita ancora un rotondo +12 sullo United che ha fatto il suo dovere vincendo 3-0 il Monday Night grazie ai gol dell’intera batteria offensiva per guardarsi le spalle proprio dal Liverpool ora terzo in compagnia del Chelsea. Impegnato in una battaglia dialettica con Mourinho, la squadra di Conte sembra però aver contratto una pericolosa pareggite (tre X nelle ultime 5 giornate) non riuscendo a sbloccare la sfida con il Leicester. Ad appena tre punti di distacco adesso i Blues devono fare attenzione al Tottenham ancora una volta trascinato da bomber Kane che sale in vetta alla classifica marcatori con 20 reti ma soprattutto alla graduatoria all time del club con 98 marcature ad appena 24 anni: superato il leggendario Teddy Sheringham che però ha disputato un centinaio di gare in più con la maglia degl Spurs.

Passando alla parte meno nobile del campionato, in un turno in cui lo Swansea prova a muoversi strappando un pareggio le avversarie non collaborano: il WBA vince sul Brighton ed il Southampton pareggia in casa del Watford. Da segnalare anche il successo del Crystal Palace sul sorprendente Burnley: i ragazzi di Hodgson sembrano davvero aver ritrovato la strada dopo un avvio di stagione disastroso.

Risultati
Chelsea-Leicester 0-0
Crystal Palace-Burnley 1-0
Huddersfield-West Ham 1-4
Newcastle-Swansea 1-1
Watford-Southampton 2-2
WBA-Brighton 2-0
Tottenham-Everton 4-0
Bournemouth-Arsenal 2-1
Liverpool-Manchester City 4-3
Manchester United-Stoke City 3-0

Classifica
Manchester City 62; Manchester United 50; Liverpool, Chelsea 47; Tottenham 44; Arsenal 39; Burnley 34; Leicester 31; Everton 27; Watford 26; West Ham, Crystal Palace 25; Bournemouth, Huddersfield 24; Newcastle, Brighton 23; Southampton 21; Stoke 20; WBA 19; Swansea 17.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *