Allo United la Coppa di Lega, tutto facile per Chelsea e Tottenham. Rilancio Leicester


Mentre lo United si prende la Coppa di Lega, il Chelsea decolla. Tottenham secondo con super Kane e Leicester resuscitato senza Ranieri

– di Marco Vigarani –

Jamie Vardy è tornato subito al gol senza Ranieri: doppietta al Liverpool (ph. Zimbio)

Turno decisamente insolito in Premier League visto che due partite non sono state disputate a causa della contemporaneità della finale di League Cup e quindi la classifica, almeno tra il secondo ed il sesto posto, è da considerare assolutamente provvisoria. Resta comunque saldamente al comando il Chelsea grazie alla vittoria per 3-1 sullo Swansea che però ha combattuto ben più di quanto non racconti il punteggio finale e può anche recriminare per la direzione di gara del signor Swarbrick. La seconda piazza è invece appanaggio di un fantastico Tottenham che ha distrutto lo Stoke City con un netto 4-0 già nel primo tempo sotto la guida di un fantastico Harry Kane, autore di una tripletta. Tutto incredibilmente facile anche per il Leicester che, perso Ranieri, ha ritrovato la vittoria dopo due mesi ai danni del Liverpool: nonostante l’immutato affetto per l’ex tecnico da parte dei tifosi, i campioni in carica hanno chiuso la gara entro un’ora di gioco grazie alla doppietta di bomber Vardy (probabilmente uno dei traditori del tecnico romano). Continuano la loro corsa ai margini della zona Europa League anche Everton e WBA battendo rispettivamente Sunderland (2-0 con il 17esimo gol di Lukaku che eguaglia così il cileno Sanchez) e Bournemouth (2-1). Vittoria importante in chiave salvezza del Crystal Palace ai danni del Middlesbrough mentre invece finiscono 1-1 sia Hull City-Burnley sia Watford-West Ham con il grave infortunio dell’ex viola Zarate.

Risultati
Crystal Palace-Middlesbrough 1-0
Hull City-Burnley 1-1
Everton-Sunderland 2-0
Southampton-Arsenal rinviata
WBA-Bournemouth 2-1
Chelsea-Swansea 3-1
Watford-West Ham 1-1
Tottenham-Stoke City 4-0
Manchester City-Manchester United rinviata
Leicester-Liverpool 3-1

Classifica
Chelsea 63; Tottenham 53; Manchester City 52; Arsenal 50; Liverpool 49; Manchester United 48; Everton 44; WBA 40; West Ham 33; Stoke City 32; Burnley, Watford 31; Southampton 30; Bournemouth 26; Swansea, Leicester 24; Middlesbrough, Crystal Palace 22; Hull City 21; Sunderland 19.
(Manchester City, Arsenal, Manchester United e Southampton una partita in meno)

Doppietta di Ibrahimovic e lo United vince la Coppa di Lega (ph. Zimbio)

English Football League Cup Final – Manchester United-Southampton 3-2

Come detto, nel weekend appena concluso si è svolta anche la finale della Coppa di Lega (terza competizione in ordine di importanza per il pubblico britannico dopo Premier League e FA Cup) ed è stato il Manchester United ad alzare al cielo il trofeo. Doppio vantaggio in apertura dei Red Devils sul Southampton che però ha recuperato grazie ad una doppietta dello scatenato Gabbiadini, giunto alla quinta rete su tre partite Oltremanica, arrendendosi soltanto nel finale al gol decisivo di Ibrahimovic, anche a lui a segno per due volte e giunto così (a fine febbraio) all’impressionante cifra di 26 gol in 38 presenze stagionali. Non male per un ragazzino di 35 anni che, come sempre con grande umiltà, ha commentato così il successo: “Ovunque sono andato ho vinto! Se non sbaglio questo è il trofeo numero 32 per me, non è da tutti. Più vinco e più sono soddisfatto“. Parole non banali anche per il tecnico Mourinho che ha spiegato: “È stata una partita difficilissima, con un Gabbiadini fantastico. Loro erano freschi, noi eravamo stanchi: pensavo di arrivare ai supplementari. Non meritavamo di vincere con un gol al minuto 88, ma Zlatan è Zlatan e può fare queste cose“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *