Ancelotti non si ferma più: 6-0 all’Augsburg con un super Lewandowski. Lipsia redivivo. Dortmund, 1-1 con lo Schalke


Il riassunto della 26^ giornata di Bundesliga. Il Bayern travolge 6-0 l’Augsburg, il Lipsia ne fa 4 al Darmstadt. Dortmund illuso da Aubameyang

– di Tiziano De Santis – 

L’esultanza di Robert Lewandowski dopo la tripletta segnata contro l’Augsburg (ph. Zimbio.com)

Trivellare l’avversario e consolidare il proprio vantaggio in classifica: sembra questa la parola d’ordine imposta dal sergente Carlo Ancelotti alla corazzata dei Rothen. Il risultato? Una marcia solitaria al primo posto della classifica di Bundes, 21 gol fatti, 0 subiti nelle ultime 5 partite disputate e un vantaggio di ben 13 punti sulla seconda, quel Lipsia redivivo dopo un sogno vissuto, sfiorato, abbandonato. Nella 26^ giornata della massima serie calcistica tedesca, il Bayern Monaco travolge 6-0 l’Augsburg tra le mura amiche, per la gioia dei propri supporter e la monotonia di una storia vista e rivista negli ultimi anni. I bavaresi aprono le marcature al 17′ col solito Lewandowski, bravo nell’usufruire di un bell’assist di Thiago Alcantara e nell’insaccare con facilità da ottima posizione. Il bomber polacco completa l’opera con una tripletta tra il 55′ e il 79′; ad entrare nel tabellino dei marcatori della gara sono anche Alcantara e Muller, con il numero 25 che si fa autore di una doppietta, alla faccia di chi ha osato dargli del disperso sino all’ultima gara disputata per via del gol perduto.
A conquistare il bottino pieno, dopo un pareggio e due k.o. consecutivi, è il Lipsia di Ralph Hasenhüttl, capace di rifilarne ben 4 al Darmstadt fanalino di coda: alla Red Bull Arena, i padroni di casa sbloccano l’incontro sul finire della prima frazione di gioco con Keita, prima di esagerare nella ripresa con Forsberg, Orban e lo stesso autore dell’1-0. La sonora vittoria del team della Red Bull è facilitata dal rosso diretto nel finale a Sirigu, che dopo un intervento scomposto lascia il Darmstadt in 10 a 18 minuti dal termine della gara.
Nel big match della Veltins-Arena, il Dortmund di Thomas Tuchel affronta i padroni di casa dello Schalke. Le Vespe della Vestfalia si portano in vantaggio al 53′ con Aubameyang – bravo nel concretizzare un bell’assist di Kagawa – ma vengono ripresi al 77′ da Kehrer, che, ben pescato in area da Goretzka, non ha problemi a infilare Burki per l’1-1 decisivo, risultato che permette comunque al Dortmund di rimanere ben saldo al 4° posto in classifica. Nella altre sfide della 26^ giornata, il Werder e l’Hoffenheim superano facilmente in trasferta Friburgo ed Hertha, imponendosi rispettivamente 5-2 e 3-1. Se Francoforte e Monchengladbach non vanno oltre a uno scialbo 0-0, il Leverkusen viene fermato in casa dal Wolfsburg sul risultato di 3-3, mentre l’Amburgo si allontana dalla zona retrocessione piegando il Colonia 2-1 grazie alle reti di Muller e Holtby. Vittoria sofferta anche per l’Ingolstadt, che batte 2-1 il Mainz portandosi a quota 22 punti in classifica, a -7 dall’Augsburg terzultimo.

Risultati 26^ giornata:

Hertha – Hoffenheim 1-3

Schalke – Dortmund 1-1

RB Lipsia – Darmstadt 4-0

Friburgo – Brema 2-5

Bayern – Augsburg 6-0

Amburgo – Colonia 2-1

Francoforte – Monchengladbach 0-0

Ingolstadt – Mainz 2-1

Leverkusen – Wolfsburg 3-3

Classifica:

Bayern 65; RB Lipsia 52; Hoffenheim 48; Dortmund 47; Hertha 40; Colonia, Francoforte 37; Friburgo 35; Schalke 34; Mönchengladbach 33; Leverkusen, Brema 32; Wolfsburg, Amburgo 30; Mainz, Augsburg 29; Ingolstadt 22; Darmstadt 15.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *