Ancora in gol Bianchi, Gabbiadini e Galabinov. Prima gioia messicana per Cristaldo


Gabbiadini e Galabinov scatenati, Bianchi ancora in gol con la Pro Vercelli. Prima rete messicana per Cristaldo, Friberg torna in Svezia

– di Marco Vigarani –

Sette gol nelle ultime 10 gare per Galabinov: una media impressionante (ph. Buongiorno Novara)

Se la Serie A non offre grandi soddisfazioni agli ex rossoblù (sintomo anche di un livello mediamente basso dei giocatori transitati negli ultimi anni da Casteldebole), almeno in Serie B troviamo alcuni protagonisti con storie interessanti da raccontare. A partire da Rolando Bianchi che, lasciata Perugia rescindendo il contratto a fine gennaio, ha ritrovato un ruolo da protagonista alla Pro Vercelli segnando due gol in altrettante gare anche se con evidenti complicità delle difese avversarie. Interessante anche quanto accaduto in Ascoli-Novara con gli ospiti a passare in vantaggio su assist da calcio d’angolo di Gianluca Sansone ma poi ripresi dal nono centro stagionale di Daniele Cacia, bravo a scavalcare il portiere avversario con un elegante pallonetto. Il successo per 2-1 dei piemontesi è infine stato firmato dal solito Andrej Galabinov che è giunto così alla settima rete nelle ultime dieci gare: una media impressionante. Tanto ex rossoblù anche nella Salernitana che è passata in vantaggio sul Benevento grazie ad un penalty trasformato da Massimo Coda (11esimo gol in stagione) e poi si è affidata alle prodezze del portiere Alfred Gomis per provare a difendere il minimo scarto, caduto nel finale solo su calcio di rigore. Scendendo poi anche in Lega Pro incontriamo il dodicesimo centro del veterano Davide Moscardelli che continua a far esultare i tifosi dell’Arezzo.

Primo gol per Cristaldo con il Monterrey (ph. Getty Images)

Oggi poi un’ampia pagina della rubrica riguarda gli ex rossoblù all’estero a partire dai calci di rigore trasformati con freddezza da Lazaros Christodoulopoulos (quarto gol nelle ultime sei gare) e Denis Alibec rispettivamente con le maglie di AEK Atene e Steaua Bucarest. In Bundesliga invece segna il gol decisivo per la vittoria dell’Amburgo il centrocampista svedese Albin Ekdal, al primo centro con la maglia dei teutonici ed anche a secco di reti ormai da due anni. Novità poi in arrivo dalla seconda divisione portoghese con il gol del centrocampista Gianmarco Gerevini, ancora di proprietà del Bologna ed in prestito all’Olhanense, che ha siglato il gol della bandiera per la sua squadra nella sconfitta contro il Benfica B. Spostandoci in Premier League troviamo ancora tra i marcatori di giornata l’implacabile Manolo Gabbiadini, giunto al sesto gol in quattro gare disputate con il Southampton, che stavolta ha semplicemente ribattuto in porta una corta respinta del portiere del Watford. Nella medesima gara poi è arrivato anche l’assist di testa di Miguel Angel Britos per il gol del 3-4 che ha definito il risultato finale. Dall’altra parte dell’oceano invece primo gol di Jonathan Cristaldo con la maglia del Monterrey nel rotondo 4-1 con cui è stato regolato il Queretaro: chissà se l’attaccante riuscirà a convincere gli sviluppatori di FIFA 17 a ritoccare la sua immagine. Infine novità per Erik Friberg che ha lasciato Seattle per tornare in Svezia e firmare con l’Hacken.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *