Ancora Sansone e Coda, doppietta per Moscardelli


Nel turno di sosta per le nazionali, vanno a segno di nuovo sia Sansone che Coda mentre Moscardelli segna una doppietta e Giannone trova il primo gol a Caserta

– di Marco Vigarani –

Gol inutile per Moscardelli: il Lecce è fuori dai playoff (ph. Lecce Calcio)

Con una doppietta Moscardelli raggiunge quota nove in classifica marcatori (ph. Lecce Calcio)

Neanche la Pasqua e la sosta dei massimi campionati per far spazio alle Nazionali ha fermato la consueta rubrica dedicata agli ex rossoblù che questa settimana si concentra quindi soprattutto sulle categorie inferiori. In Serie B sono due i marcatori ed entrambi sono andati a segno nella stessa gara: si tratta dei soliti Massimo Coda e Gianluca Sansone che hanno preso parte alla festa del gol in Salernitana-Bari, gara conclusa sul 3-4. Per il centravanti granata è arrivato il dodicesimo centro stagionale con una marcatura da rapinatore dell’area di rigore mentre l’eroe della promozione rossoblù è stato protagonista di una fortunata carambola trovando così la terza rete consecutiva, la quarta nelle ultime cinque giornate. Vanno però segnalati anche ritorni in campo a sorpresa come quelli di Paponi del Latina, Cech del Como e soprattutto Improta del Cesena, assente da inizio stagione per un grave infortunio. Scendendo in Lega Pro incontriamo subito Luca Giannone, autore del gol che ha dato il via al trionfo per 4-0 della Casertana sull’Akragas con un bel mancino a giro da fuori area ma la gara più intensa è stata sicuramente Cosenza-Lecce, finita 3-4. Ad aprire e chiudere le marcature per i salentini ci ha pensato Davide Moscardelli con una doppietta ma ha contribuito anche un autogol sfortunato del difensore Luca Tedeschi.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
12 Coda
10 Vantaggiato
9 Capello, Bernacci, Cacia, Moscardelli
8 Galabinov
7 Gilardino
6 Sansone
5 Meggiorini
4 Pasquato, Valiani, Finocchio
3 Laxalt, Bessa, Di Gennaro, Bianchi (Paramatti), Bentancourt
2 Gabbiadini, Mancosu, Buchel, Claiton, Bassoli, Tedeschi, Giannone
1 Diamanti, Christodoulopoulos, Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Pulzetti, Falco, Bessa, Troianiello, Rubin, Esposito, Terzi, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Pedrelli, Loviso
L'annuncio dell'ingnaggio di Matuzalem da parte di Miami (ph. Miami FC)

Domenica prossima Matuzalem esordirà nella NASL (ph. Miami FC)

Detto l’unico ex rossoblù ancora in Italia che sia partito per una convocazione internazionale è l’uruguaiano Diego Laxalt, la situazione non migliore molto neanche spostando lo sguardo sui campionati stranieri. Sono soltanto tre gli atleti ad essere stati convocati dai rispettivi ct per la propria Nazionale: si tratta di Albin Ekdal (titolare in Turchia-Svezia 1-2), Rene Krhin (titolare in Slovenia-Macedonia 1-0) ed infine Gyorgy Garics (rimasto in panchina per l’Austria). Con quasi tutti i maggiori campionati fermi, in giro per il mondo sono stati soltanto quattro gli ex rossoblù a scendere in campo nel weekend anche se quasi tutti con la maglia da titolare: il portiere Michael Fabre in terza divisione francese con la maglia del Boulogne, il difensore Pierre Wome in quarta divisione francese per il Roye-Noyon ed infine il collega Vlado Smit in seconda serie slovena con il Triglav mentre è subentrato l’attaccante Federico Rodriguez nella Serie B uruguayana con il Boston River. Da segnalare che il prossimo weekend inizierà finalmente anche l’ultimo campionato in cui milita qualche vecchia conoscenza felsinea: si tratta della NASL statunitense che vedrà impegnati i brasiliani Ibson e Matuzalem rispettivamente con le maglie di Minnesota e Miami.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *