Ancora Vantaggiato e Galabinov a segno, bene Mingazzini


Sono ancora Vantaggiato e Galabinov i goleador dell’ultimo turno gli ex rossoblù ma spiccano anche le prestazioni di Gabbiadini, Mingazzini e Cruz. Casarini riparte da Novara

– di Marco Vigarani –

Manolo Gabbiadini ha regalato due assist in Empoli-Napoli (ph. Zimbio)

Manolo Gabbiadini ha regalato due assist in Empoli-Napoli (ph. Zimbio)

Il ritorno della Serie A dopo la sosta per le Nazionali completa il quadro degli ex rossoblù che ancora militano in squadre italiane anche se non arriva nessun gol dalla massima categoria. Il migliore come rendimento è quindi Manolo Gabbiadini che, partito finalmente titolare nel Napoli, riesce a servire due assist vincenti ai compagni prima di essere sostituito nel secondo tempo della sfida contro l’Empoli. Ancora una volta buone le prove anche dei clivensi che fermano la Juventus: in campo Gamberini e Meggiorini. Passato al Carpi nel finale del mercato estivo, fa subito il suo esordio con la nuova maglia il difensore Zaccardo che non sfigura nonostante qualche anno ai margini a differenza del centravanti Gilardino che delude nel Palermo mentre invece nella sfida diretta al Bologna scende in campo solo il portiere blucerchiato Viviano che sfodera alcuni ottimi interventi. Brutto errore per Kone che regala alla Lazio il pallone del raddoppio sull’Udinese.

Andrej Galabinov, ariete bulgaro del Novara (ph. Il Venerdì di Tribuna)

Andrej Galabinov, ariete bulgaro del Novara (ph. Il Venerdì di Tribuna)

Le uniche due reti siglate dagli ex rossoblù italiani arrivano allora dalla Serie B e portano la firma di due ex compagni di squadra al Livorno che avevano scritto il proprio nome sul tabellino dei marcatori anche nello scorso turno. Si tratta del solito Daniele Vantaggiato, a segno su rigore con la maglia amaranto, e di Andrej Galabinov che sigla la rete dell’illusorio vantaggio del Novara sul Crotone. La stessa squadra piemontese ha annunciato nelle scorse ore di aver raggiunto un accordo con lo svincolato Casarini che riparte quindi dalla Cadetteria dopo tanti anni in rossoblù. A proposito di freschi ex rossoblù si segnala anche l’esordio immediato di Cacia nell’Ascoli che ha perso a Lanciano. Tra i migliori pur senza gol, troviamo certamente l’esterno Vitale della Ternana ed il centrale Mantovani del Vicenza che ha perso per infortunio il mediano Pazienza dopo un quarto d’ora del primo tempo. La delusione è invece l’attaccante Sansone che è stato infatti sostituito nell’intervallo della gara proprio contro i biancorossi veneti.

L'ex centrocampista Nicola Mingazzini, ora alla Lucchese (ph. Il Tirreno)

Il centrocampista Nicola Mingazzini è rimasto alla Lucchese (ph. Il Tirreno)

La Lega Pro infine non propone reti per gli ex rossoblù ma spiccano due ottime prestazioni di Nicola Mingazzini, esperto centrocampista della Lucchese (in cui da quest’anno gioca anche l’ex capitano della Primavera rossoblù Maini), e di Alvaro Cruz Armada, difensore esterno passato in estate alla Pistoiese. Non demeritano neanche i difensori Bassoli del Sudtirol e Portanova del Siena, club che sta cercando di rilanciare anche la carriera del giovane Paramatti, figlio d’arte proveniente da un anno di stop per infortunio. Non gode di ottima salute neanche il fantasista Giannone, faro del gioco della Reggiana che però ormai da diverso tempo deve fare i conti con la sua assenza. Potrebbe ripartire dalla terza categoria italiana anche la carriera del mediano belga di origine congolese Mudingayi che non ha alcuna intenzione di appendere le scarpette al chiodo dopo aver riassaporato il campo lo scorso anno: per lui si è fatta avanti la Cremonese.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU
GOL NOME
3 Vantaggiato
2 Galabinov, Meggiorini
1 Moretti, Troianiello, Capello, Moscardelli, Bernacci

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *