Anthony Mounier ora è ufficialmente del Bologna


Il Bologna ha ufficializzato poco fa l’acquisto a titolo definitivo dell’ala francese Anthony Mounier. Ecco la sua carriera e le sue caratteristiche tecniche

– di Marco Vigarani –

Anthony Mounier è un nuovo giocatore del Bologna (ph. Vox Stadium)

Anthony Mounier è un nuovo giocatore del Bologna (ph. Vox Stadium)

A pochi giorni dalla chiusura della finestra estiva di mercato, il Bologna ha messo a segno un colpo davvero a sorpresa assicurandosi un elemento duttile per il proprio reparto avanzato proveniente dalla Ligue 1: si tratta del francese Anthony Mounier che ha sostenuto le visite mediche e firmato il nuovo contratto. Il giocatore, reduce da tre stagioni a Montpellier, sarebbe andato in scadenza di contratto a giugno 2016 e, per evitare di perderlo a parametro zero, il club transalpino ha accettato di ricevere subito circa metà del valore del cartellino concedendo quindi a Corvino un forte sconto rispetto al valore attribuito al giocatore. Ecco la nota che ne certifica l’approdo in rossoblù: “Il Bologna Fc 1909 comunica di avere acquisito a titolo definitivo dal Montpellier HSC il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Anthony Mounier“. Si tratta del sesto atleta francese a vestire la maglia del Bologna dopo Antoine Bonifaci, Christophe Sanchez, Mourad Meghni, Saphir Taider (questi ultimi due poi hanno scelto la Nazionale algerina) ed infine Abdallah Yaisien.

Il Bologna si è assicurato il francese Anthony Mounier (ph. Sports.fr)

114 presenze con il Montpellier per Anthony Mounier (ph. Sports.fr)

Mounier è nato il 27 settembre del 1987 ad Aubenas (paese dell’entroterra francese curiosamente gemellato con Cesenatico) ed entrato nel 2002 nel prestigioso settore giovanile del Lione guadagnandosi la promozione in prima squadra nella stagione 2007/08. Un buon precampionato però non gli bastò per ottenere spazio in una formazione estremamente competitiva e l’estate successiva ci volle tutta la persuasione del tecnico Puel per trattenerlo e fargli vivere il suo primo anno da calciatore vero: 26 presenze comprese alcune in Champions League ed i primi palloni preziosi serviti ai compagni. Nell’ultimo giorno del calciomercato estivo del 2009 ha però accettato la corte del Nizza dove ha vissuto tre stagioni da protagonista tra gol e assist dettati da un pregevole piede sinistro combinato con una tenuta atletica importante: Mounier infatti è un esterno offensivo o trequartista che abbina grande corsa e agilità ad un’ottima tecnica di base non disdegnando affatto anche di impegnarsi in fase di copertura. Nel 2012 quindi è arrivata la chiamata del Montpellier fresco campione di Francia con un contratto quadriennale e, dopo un primo anno abbastanza complicato a livello di continuità, l’attaccante transalpino ha conquistato una maglia fissa in squadra disputando in particolare un 2014/15 di assoluto rilievo concluso con 9 gol e 8 assist in 36 presenze tutte da titolare. Ora per Mounier si aprono le porte di una nuova avventura in Serie A con la maglia del Bologna e toccherà a Delio Rossi metterlo in grado di esprimere al massimo le sue doti.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *