Balotelli torna in Premier League e aspetta Destro


Mario Balotelli lascia il Milan per trasferirsi al Liverpool mentre Chelsea e Tottenham si contendono Mattia Destro. Ennesima storia di giovani italiani con la valigia pronta per l’estero

di Marco Vigarani

Balotelli lascia il Milan e la Serie A

Balotelli lascia il Milan e la Serie A, giocherà con il Liverpool

Appena un anno e mezzo dopo il suo addio al Manchester City, Mario Balotelli torna in Inghilterra. L’attaccante è atteso oggi a Liverpool per firmare il contratto con il club britannico per i prossimi cinque anni durante i quali guadagnerà ben 6 milioni di euro a stagione mentre al Milan, che si appresta così a rivoluzionare il suo organico, andranno 20 milioni di europiù bonus. Si tratta di un’operazione nata e conclusa in un breve lasso di tempo che ieri ha subito un’accelerazione decisiva tanto da portare lo stesso Balotelli a congedarsi dai compagni e dallo staff tecnico rossonero pur non concedendo un ultimo saluto ai tifosi che lo attendevano fuori da Milanello. Non sembra esserci però spazio per particolari rimpianti nel cuore dei milanisti che vedono nella cessione del centravanti un atto dovuto e necessario per dare la spinta decisiva al grande cambiamento richiesto da Pippo Inzaghi. Ancora una volta è risultata decisiva l’abilità strategica del procuratore del ragazzo, Mino Raiola, che ha accontentato la volontà del suo assistito di lasciare nuovamente l’Italia individuando nel Liverpool la realtà giusta ad accoglierlo dopo la partenza di Luis Suarez in direzione di Barcellona. Balotelli si appresta quindi a vestire la sua quinta maglia da professionista ad appena 24 anni dopo quelle di Lumezzane, Inter, Manchester City e Milan.

Mattia Destro, attaccante della Roma

Sirene inglesi anche per Mattia Destro, attaccante della Roma

Restando in tema di giovani attaccanti italiani, anche il romanista Mattia Destro sembra davvero vicino ad un trasferimento in Premier League. Il 23enne talento nato nel vivaio interista (come Balotelli) è finito da tempo nel mirino del Tottenham ed il direttore sportivo della Roma Sabatini starebbe trattando ormai da diversi giorni con il collega Baldini per trovare un’intesa che consenta al ragazzo di vivere una nuova importante esperienza. Per Destro infatti anche quest’anno sembra non esserci una maglia da titolare in giallorosso nonostante la spaventosa media realizzativa mantenuta nella scorsa stagione che lo colloca al terzo posto in Europa per rapporto tra gol segnati e minuti giocati alle spalle solo di Messi e Aguero. Proprio le grandi doti da bomber hanno spinto anche il Chelsea di Mourinho ad interessarsi a lui: per provare a strapparlo alla concorrenza degli Spurs, il club londinese potrebbe arrivare ad offrire alla Roma come contropartita tecnica il cartellino dello spagnolo Fernando Torres. A differenza della situazione legata a Balotelli però in questo caso siamo ancora abbastanza distanti dalla conclusione dell’affare ma al momento la possibilità di vedere due dei maggiori giovani talenti italiani emigrare in Premier League appare decisamente concreta.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *