Barcellona fermato dal Celta Vigo ma il Valencia non ne approfitta


Il Barcellona frena la sua corsa pareggiando contro il Celta Vigo. Il Valencia viene sconfitto dal Getafe e sciupa l’occasione di avvicinarsi alla vetta. Real Madrid in crisi: 0-0 a Bilbao

di Francesco Ferrari

Il Valencia di Zaza, sconfitto dal Getafe, ha sciupato un’occasione per avvicinarsi alla vetta

Il Barcellona sbatte contro il Celta Vigo in un botta e risposta che termina 2-2 e vede prima gli ospiti passare in vantaggio con Aspas ed essere raggiunti 2′ dopo dal solito Messi; nel secondo tempo avanti il Barça con Suarez e 5′ dopo il pareggio di M. Gomez. Il Valencia di Zaza non ne approfitta e cade clamorosamente contro il Getafe che vince di misura 1-0 ma soprattutto gioca gran parte della gara in 10 uomini per l’espulsione di Arambarri; Jorge Molina, l’esperto attaccante è in giornata di grazia e regala spettacolo; il gol partita è però di Bergara. Grazie ad una rete a 3′ dalla fine di Griezmann l’Atletico Madrid supera 2-1 la Real Sociedad e si avvicina così al secondo posto in classifica. Non esce dalla crisi il Real Madrid che non va oltre uno scialbo 0-0 in casa dell’Athletic Bilbao. Con un gol per tempo il Siviglia supera 2-0 il Deportivo La Coruna mentre il Leganés torna al successo battendo 3-1 il Villarreal. Vittoria per il Las Palmas che supera 1-0 il Betis mentre l’Alavés vince in casa del Girona per 3-2 grazie alla tripletta di uno scatenato Ibai Gomez, capace di segnare due reti nei 4′ finali di gara, recupero compreso. Netto successo dell’Eibar per 3-1 sull’Espanyol mentre finisce a reti bianche la sfida tra il fanalino di coda Malaga e Levante.

Risultati 14^ giornata

Malaga – Levante 0-0

Barcellona – Celta Vigo 2-2

Atletico Madrid – Real Sociedad 2-1

Siviglia – Deportivo La Coruna 2-0

Athletic Bilbao – Real Madrid 0-0

Leganés – Villarreal 3-1

Getafe – Valencia 1-0

Eibar – Espanyol 3-1

Las Palmas – Betis 1-0

Girona – Alavés 2-3

QUI la classifica dopo la 14^ giornata

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *