Baseball, l’All Star Game finisce in parità


Finisce 3-3 l’All Star Game fra la Nazionale Italiana e la selezione delle stelle del campionato italiano. Grande spettacolo al Falchi di Bologna, davanti ad un pubblico caloroso

– di Massimo Righi –

Fasi di gioco dell’All Star Game 2015 a Bologna

Fasi di gioco dell’All Star Game 2015 a Bologna

Grande spettacolo ieri sera a Bologna per il quinto All Star Game di Baseball, disputato allo stadio Gianni Falchi fra la Nazionale Italiana e la selezione delle stelle del campionato italiano. Davanti a un pubblico accorso numeroso, la posta in palio si è divisa equamente con la partita che si è conclusa sul 3-3. MVP della partita, il seconda base di Bologna Alessandro Vaglio, autore di tre valide su tre. Prima della partita si è giocato l’Home Run Derby vinto da Paolo Ambrosino, ma si è anche tenuta la cerimonia per il ritiro della maglia numero 13 di Robert Fontana, ex giocatore della Fortitudo scomparso in un incidente stradale 9 anni fa.

L’Italia è stata schierata così dal manager azzurro Marco Mazzieri, con Richetti in batteria con  Sabbatani, Sambucci prima base, mentre  Vaglio e Infante sono rispettivamente il seconda base e l’interbase. A difesa dell’hot corner Epifano, mentre i tre esterni sono Nosti, Retrosi e Reginato, con  Imperiali battitore designato. Per le All Star gestite dal coach della Fortitudo Bologna Marco Nanni, Rivero, Suarez come catcher, Vazquez come prima base. In seconda base Martone, all’interbase  Noguera ed in terza Suarez. Sugli esterni invece, Romero, Zappone e Liverziani, infine come battitore scelto c’è Meriggi. Si inizia e l’Italia passa subito: Retrosi guadagna la base per ball e corre in terza sul singolo a sinistra di Epifano. La successiva valida di Vaglio vale il punto dell’1-0. Tra il terzo e il quarto inning, le All Star ribaltano il risultato, ma la risposta azzurra non viene meno e al cambio campo, arriva il pareggio firmato dai doppi di Imperiali e Reginato che fissano così il punteggio sul 3-3 definitivo. Infatti, di qui in avanti i lanciatori di entrambe le compagini la fanno da padrone e non concedono più punti agli attacchi.

Archiviato l’All Star Game, dal prossimo weekend andrà in scena la seconda fase del campionato che si terrà dal 16 luglio al 29 agosto e dove le squadre si affronteranno in un girone all’italiana, giocando tre partite ogni weekend. La prima giornata vedrà Padova ospitare Bologna e San Marino accogliere Rimini.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *