Bayern, 4 gol al Dortmund e classico di Germania ipotecato. Lipsia, vittoria al fotofinish. L’Hoffenheim cade ad Amburgo


Il riassunto della 28^ giornata di Bundes. Il Bayern gioca un altro campionato e batte il Dortmund 4-1. Il Lipsia insegue. Schalke forza 4

– di Tiziano De Santis –

L’esultanza di Robert Lewandowski e Frank Ribery in Bayern-Dortmund 4-1 (ph. Zimbio.com)

Nella 28^ giornata di Bundesliga, ad attirare l’attenzione degli appassionati è il match dell’Allianz Arena tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund, il classico di Germania tra le due forze maggiori del campionato tedesco degli ultimi anni. Il team di Ancelotti è chiamato a rialzare la testa dopo il brutto k.o. infrasettimanale in casa dell’Hoffenheim, mentre le Vespe della Vestfalia, reduci dalla sonora vittoria casalinga ai danni dell’Amburgo, vogliono dimostrare il proprio valore al cospetto degli eterni rivali dagli innumerevoli trionfi negli ultimi anni. I padroni di casa partono forte e impiegano soli 4 giri d’orologio per rompere l’equilibrio con Ribery, bravo a capitalizzare in girata di destro l’ottimo cross dalla destra di Lahm. Per il raddoppio è questione di minuti, perchè al 10′ l’ex Lewandowski marchia il match con una punizione da manuale: palla in rete e 2-0 Rothen. La squadra di Tuchel, tuttavia, non si abbatte e al 20′ accorcia le distanze con una sassata di Guerreiro dal limite dell’area avversaria, ma il gol ospite si rivela ben presto inutile per le sorti dell’incontro, che vedono il Bayern andare in gol nella ripresa prima con Robben (nel più classico dei gol personali di sinistro) e, infine, ancora con Lewandowski, bravo a spiazzare Burki su rigore al 69′. Il Bayern sale a 68 punti, conservando le 10 lunghezze dall’RB Lipsia, vincitore all’ultimo contro il Leverkusen nonostante l’inferiorità numerica: alla Red Bull Arena, a gioire sono i padroni di casa grazie al gol di Poulsen, che consegna la terza vittoria di fila agli uomini di Ralph Hasenhüttl. Se Francoforte e Brema si annullano nel pareggio – 2-2 finale – della Commerzbank Arena, il Friburgo batte di misura il Mainz grazie alla rete di Petersen, mentre sonori sono i trionfi  casalinghi di Schalke ed Hertha ai danni di Wolfsburg ed Augsburg, piegati rispettivamente 4-1 e 2-0. L’Amburgo supera l’Hoffenheim 2-1 al Volksparkstadion, mentre ad aggiudicarsi lo scontro dei bassi fondi della classifica col Darmstadt è l’Ingolstadt di Maik Walpurgis, capace di passare in vantaggio al 19′ con Gross, prima di subire la rimonta dei rivali e di attuare il contro-sorpasso nella ripresa con Cohen e Suttner, marcatori principali del 3-2 decisivo. Il Monchengladbach passa, infine, 2-3 sul campo del Colonia, superando in classifica il Francoforte e portandosi a -1 proprio dal team di Peter Stöger

Risultati 28^ giornata:

Francoforte – Brema 2-2

Schalke – Wolfsburg 4-1

RB Lipsia – Leverkusen 1-0

Friburgo – Mainz 1-0

Colonia -Monchengladbach 2-3

Amburgo – Hoffenheim 2-1

Bayern – Dortmund 4-1

Hertha – Augsburg 2-0

Ingolstadt – Darmstadt 3-2

Classifica:

Bayern 68; RB Lipsia 58; Hoffenheim 51; Dortmund 50; Hertha 43, Friburgo 41; Colonia 40; Mönchengladbach 39; Francoforte 38; Schalke 37; Brema 36; Leverkusen 35; Amburgo 33; Wolfsburg 30; Mainz, Augsburg 29; Ingolstadt 28; Darmstadt 15.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *