Beach Soccer: l’Italia è argento a Baku


Si conclude ad un passo dalla vittoria il cammino dell’Italia del beach soccer ai Giochi Europei di Baku. Non riesce la rimonta contro la Russia che vince 3-2

– di Marco Vigarani –

Fasi di gioco tra Italia e Russia in finale (ph. Baku2015)

Fasi di gioco tra Italia e Russia in finale (ph. Baku2015)

L’estate porta tante stelle della Serie A in vacanza sui litorali di mezzo mondo ma la spiaggia diventa anche il nuovo terreno di battaglia sul quale far rotolare il pallone. Il beach soccer è diventato ormai anche in Italia una realtà sportiva importante che va oltre la stagione estiva e che ieri ha raggiunto un traguardo importante sotto gli occhi del presidente FIGC Carlo Tavecchio. La Nazionale azzurra infatti ha disputato la finalissima durante i primi Giochi Europei che si sono svolti a Baku in Azerbaigian ma per poco non è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria. L’avversario era la temibile Russia già campione del mondo ma sconfitta proprio dall’Italia nel durissimo girone iniziale: il miracolo però non si è ripetuto.

Nei primi due tempi è stata la formazione sovietica ad imporre il proprio gioco con due gol nella prima frazione firmati da Shaikov e Gorchinskiy che hanno chiaramente indirizzato l’andamento della gara ed ai quali ha fatto seguito il terzo di Leonov che però non ha spento le ambizioni dell’Italia. In avvio di terzo tempo infatti il tiro libero realizzato da Gori ha riaperto i giochi ed in seguito un errore della difesa russa ha portato al rigore trasformato da Frainetti per il 3-2. Un’espulsione tra le file degli Azzurri e lo sforzo compiuto per riaprire la gara si sono però fatti sentire nei minuti finali quando gli avversari hanno colpito anche un palo sigillando la vittoria ed il trionfo finale.

Al termine dell’incontro però il ct azzurro Massimiliano Esposito ha espresso la sua gioia per il risultato: “Sono contentissimo e ho detto ai miei ragazzo che abbiamo fatto qualcosa che resterà nella storia visto che in pochi avrebbero scommesso su di noi alla vigilia della manifestazione“. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Tavecchio che ha dichiarato: “Abbiamo disputato un grande torneo ed i ragazzi sono stati bravissimi. Dispiace solo per la sconfitta ma all’inizio di questa avventura avremmo firmato per riuscire a portare a casa una medaglia d’argento“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *