Bella doppietta di Paramatti e che punizione di Sansone!


In Coppa Italia Lega Pro doppietta e grande gara di Lorenzo Paramatti mentre il turno infrasettimanale di Serie B ha regalato gioie a Sansone e Galabinov. Problemi per Cacia

– di Marco Vigarani –

 

Due gol e un assist per Lorenzo Paramatti nel Siena (ph. Tutto Ancona)

Due gol e un assist per Lorenzo Paramatti nel Siena (ph. Tutto Ancona)

Anche questa settimana la consueta doppia rubrica dedicata agli ex rossoblù ha bisogno di un post scriptum perchè sono tornate di nuovo in campo tutte le squadre di Serie B ed alcune di Lega Pro che hanno regalato soddisfazioni ad alcuni atleti passati da Casteldebole. Si parte proprio dalla terza categoria ed in particolare dalla vicenda di un ragazzo che scalda ancora il cuore di tanti tifosi felsinei: il figlio d’arte Lorenzo Paramatti. Il giovane difensore classe 1995 in estate è stato mandato da Corvino in prestito al Siena per fare esperienza dopo un intero anno perso per colpa di un infortunio grave che lo aveva costretto a fermarsi appena tornato a Bologna per provare a mettersi in gioco nel gruppo di Diego Lopez. Purtroppo finora per lui non c’è stato mai spazio in campionato magari al fianco dell’esperto ex Portanova ma la Coppa Italia di Lega Pro è una vetrina che il ragazzo sta sfruttando al meglio. Ieri pomeriggio Paramatti è stato protagonista assoluto in maglia bianconera prima con l’assist valido per trovare il pareggio 1-1 sul campo dell’Ancona e poi con una doppietta che ha regalato successo e passaggio del turno ai toscani.

Grande gol su punizione dai 30 metri per Gianluca Sansone (ph. FC Bari)

Grande gol su punizione dai 30 metri per Gianluca Sansone (ph. FC Bari)

Guardando invece al campionato di Serie B spicca subito lo stato di forma impressionante di Andrej Galabinov che nel Novara corsaro a Perugia ha sfruttato i minuti a disposizione da subentrante per mettere a segno un bel gol con una rasoiata dal limite dell’area: si tratta della seconda marcatura consecutiva per il centravanti bulgaro nonchè della quarta nelle ultime sei giornate. C’è però anche un altro ragazzo che ha sfruttato a dovere lo spazio ottenuto nella ripresa della gara del Braglia tra Modena e Bari: si tratta di Gianluca Sansone, eroe della promozione in Serie A del Bologna, che ha infilato in porta uno splendido calcio di punizione da trenta metri. Purtroppo per lui e per i compagni biancorossi (tra cui l’altro ex Valiani) non è bastata questa prodezza balistica a riprendere in mano la gara dopo il doppio vantaggio del Modena. Vanno aggiunte poi tra le note positive l’ottima regia di Di Gennaro nel Cagliari che ha aggiunto un assist alla collezione stagionale, la prestazione eccellente del centrale spezzino Terzi, ma anche la gara a dir poco generosa di Vantaggiato che, pur infortunatosi leggermente nel primo tempo, ha voluto concludere ugualmente la gara. Daniele Cacia invece è stato protagonista di un litigio in ritiro che aveva portato inizialmente alla sua esclusione dalla rosa dell’Ascoli, misura poi rientrata su iniziativa del presidente.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
8 Vantaggiato
7 Capello
6 Bernacci, Galabinov
4 Pasquato, Meggiorini, Valiani
3 Gilardino, Moscardelli (Paramatti)
2 Buchel, Laxalt, Coda, Di Gennaro, Cacia, Sansone, Bassoli
1 Gabbiadini, Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Bessa, Troianiello, Rubin, Claiton, Terzi, Tedeschi, Giannone, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Bentancourt

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *