Il Benevento completa la Serie A 2017/18: un altro esordio tra le big


Con la vittoria nella finale di ritorno il Benevento conquista la Serie A per la prima volta. Ecco le venti squadre della stagione 17/18

– di Marco Vigarani –

Festa grande a Benevento: per la prima volta è Serie A (ph. Il Mattino/Newfotosud)

Adesso il quadro è completo ed ancora una volta la Serie A si conferma il campionato delle sorprese. Per il terzo anno consecutivo infatti almeno una delle neopromosse sarà un’esordiente assoluta tra le venti migliori squadre italiane: tutto iniziò con la coppia Carpi-Frosinone nel 2015 mentre invece dodici mesi fa toccò al Crotone festeggiare il miracolo. Ieri sera è toccato al Benevento che si è preso la promozione battendo di misura il Carpi nella finale di ritorno dei playoff grazie al gol di Puscas scatenando l’entusiasmo di tutta una città. In 87 anni di storia la formazione giallorossa non era mai riuscita a raggiungere questo traguardo ed in soli dodici mesi stavolta è riuscita a compiere il doppio salto dalla Lega Pro aggiungendo il proprio nome a quello delle altre due neopromosse Spal e Verona. Con le Streghe campane sale a quota 67 il numero complessivo delle formazioni partecipanti alla Serie A dal 1929 ad oggi e soprattutto si completa così anche il quadro delle prossime venti che comporranno il mosaico della stagione 2017/18. Ecco l’elenco completo in ordine alfabetico: Atalanta, Benevento, Bologna, Cagliari, Chievo, Crotone, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spal, Torino, Udinese. Per gli amanti delle statistiche va segnalato che il campionato vedrà rappresentate 11 regioni, che Emilia-Romagna e Lombardia saranno quelle più rappresentate con tre squadre a testa e che la Campania vivrà un inedito derby. La nuova stagione inizierà il prossimo 20 agosto presentando qualche novità sia per il regolamento che per il calendario. Sarà infatti l’anno dell’introduzione del sistema VAR per l’assistenza agli arbitri ma anche la stagione in cui si giocherà il 23 e il 30 dicembre annullando di fatto le consuete vacanze natalizie in favore di una piccola sosta dopo la conclusione del girone d’andata. Già decisi anche i tre turni infrasettimanali: 20 settembre, 25 ottobre e 18 aprile. La data di fine ostilità è fissata per il 20 maggio 2018 per poi dare spazio ai Mondiali in Russia.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *