Bigon si vuole liberare subito per il Bologna, Verona su Fusco


Nelle prossime ore Riccardo Bigon dovrebbe diventare il nuovo ds del Bologna anche se il Verona non ha concesso la buonuscita. Setti ha già contattato Fusco

– di Marco Vigarani –

Riccardo Bigon (ph. ZImbio)

Riccardo Bigon sta per diventare il nuovo direttore sportivo del Bologna (ph. Zimbio)

Dopo la partita giocata nell’estate del 2014 sull’asse Bologna-Verona, alcuni degli stessi protagonisti sono pronti a scendere nuovamente in campo. Allora i rossoblù, appena retrocessi sotto la gestione Guaraldi, si affidarono all’avvocato Filippo Fusco per provare a far fronte all’emergenza e trovarono nell’Hellas la sponda giusta per sopravvivere. La cessione di Christodoulopoulos ai veneti dell’ex vicepresidente felsineo Setti consentì di rispettare i parametri per l’iscrizione al campionato di Serie B lasciando al nuovo ds il compito di fare mercato in una situazione comunque di emergenza. Oggi è il Verona ad essere sprofondato (con un robusto paracadute) nell’inferno della seconda categoria ed il Bologna guarda comunque in casa gialloblù per il proprio futuro. Ricevuto un no definitivo dalla Roma per Sabatini e rescisso il contratto con Corvino, il club emiliano si appresta infatti ad ufficializzare nelle prossime ore l’arrivo come nuovo ds di Riccardo Bigon che sta trattando in queste ore la sua uscita dal Verona. Il dirigente aveva chiesto al presidente Setti la risoluzione contrattuale con buonuscita per sè e per il suo staff composto da Zunino, Micheli e Mantovani ma di fronte ad un netto rifiuto avrebbe comunque accettato di liberarsi dal contratto in essere fino al 2018 per fare subito le valigie in direzione di Bologna. Nel frattempo infatti, dopo la prima opzione Sabatini, per Fenucci si è chiusa anche l’alternativa Osti visto che il presidente blucerchiato Ferrero ha rinnovato la fiducia al suo uomo mercato. Bologna e Bigon è un matrimonio ormai fatto: nelle prossime ore si discuteranno gli ultimi dettagli e poi si arriverà alla fumata bianca con annuncio e probabile presentazione già entro questa settimana. Per completare il cerchio poi a Verona andrà con ogni probabilità Filippo Fusco, ds della ripartenza bolognese nell’estate del 2014 che un anno e mezzo fa venne sostituito a Casteldebole proprio da Corvino che ora è pronto a tornare alla Fiorentina.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *