Bologna-Chievo ed il falso mito dello 0-0. Destro incubo dei veneti


Nonostante l’idea comune, Bologna e Chievo hanno pareggiato senza reti al Dall’Ara solo nel 2013 e spesso i rossoblù hanno anche dilagato. Destro scatenato contro i gialloblù

– di Marco Vigarani –

Due gol per Mattia Destro all’andata: sono 8 le sue reti in carriera ai danni del Chievo (ph. Zimbio)

STORIA – Comunemente Bologna-Chievo è indicata sin dalla compilazione del campionato come una partita da pareggio ma in realtà le statistiche parlano di una prevalenza netta degli emiliani che si sono assicurati 8 vittorie su 15 precedenti a fronte di 2 sconfitte e 5 pareggi. Ancor più netta la differenza nel conto dei gol realizzati con 30 firmati dai rossoblu ed appena 14 dai gialloblu. Risulta poi abbastanza insensata anche l’idea di una partita avara di gol: soltanto nel 2013 la sfida si è conclusa 0-0 mentre invece nel 40% dei casi il Bologna è riuscito a vincere realizzando 3 o più gol.

STATISTICHE – Oggi il Bologna potrebbe addirittura stabilire un record nella storia dei match con il Chievo visto che non è mai successo in Serie A che una di queste due squadre abbia vinto sia la gara d’andata che quella di ritorno. Al contrario invece i veneti qualora non riuscissero a vincere arriverebbero a quota 15 trasferte senza vittoria stabilendo un nuovo record negativo per il club. Come può arrivare il gol? Difficilmente da palla inattiva (eccetto rigori e punizioni) visto che nessuno ha segnato meno di queste due squadre in tale situazione di gioco. Oggi per Donadoni potrebbe essere però una buona idea schierare sia Verdi che Destro visto che il primo è stato parte attiva con gol ed assist nelle ultime due sfide contro il Chievo mentre invece il secondo ha nei clivensi la sua vittima preferita con 8 otto reti realizzate. Ecco i tabellini degli ultimi sei precedenti:

2016/17 – 19 marzo 2017, 4-1 (Castro, Verdi, Dzemaili, Dzemaili, Di Francesco)
2015/16 – 10 gennaio 2016, 0-1 (Pepe)
2013/14 – 4 novembre 2013, 0-0
2012/13 – 12 gennaio 2013, 4-0 (Kone, Gilardino, Gilardino, Gabbiadini)
2011/12 – 18 marzo 2012, 2-2 (Andreolli, Di Vaio, Thereau, Diamanti)
2010/11 – 8 dicembre 2010, 2-1 (Britos, Cesar, Di Vaio)

Emanuele Giaccherini in rossoblù contro il Chievo nell’annata 2015/16 (ph. Schicchi)

EX – Poker di ex tutti transitati in un passato più o meno recente da Casteldebole. Il più datato è sicuramente Alessandro Gamberini che, dopo le giovanili, ha esordito in rossoblu nel 2000 collezionando 86 presenze e 1 gol in cinque stagioni. Nel 2010/11 invece sono stati compagni al Bologna Ivan Radovanovic e Riccardo Meggiorini: 12 presenze e 1 gol per il primo, 32 presenze e 3 gol per il secondo. Infine troviamo Emanuele Giaccherini, protagonista dell’annata 2015/16 con 28 presenze e 7 gol al servizio degli emiliani.

ALLENATORI – Essendo Lorenzo D’Anna un esordiente assoluto nella categoria, l’unico bilancio disponibile è quello che vede Roberto Donadoni contare 8 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte nella sua carriera contro il Chievo.

ARBITRO – La gara odierna è stata affidata al 34enne Luca Pairetto di Torino che ha alle spalle appena 35 presenze in Serie A e pochi precedenti complessivi sia con il Bologna (1 vittoria, 2 pareggi e 1 sconfitta) che con il Chievo (4 vittorie e 3 sconfitte).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *