Bologna, Constant chiude il mercato. A meno che…


L’arrivo dell’ex Milan, che dovrebbe essere ufficializzato in serata, chiuderà il mercato in entrata del Bologna. A meno di un’occasione last minute da qui alle ore 23 di lunedì

– di Luigi Polce –

Pantaleo Corvino, ds rossoblù

Pantaleo Corvino, ds rossoblù

Floccari, Zuniga e (entro sera) Constant: dovrebbe fermarsi a tre il numero degli innesti del Bologna per questo mercato invernale ormai agli sgoccioli. Secondo le indiscrezioni in nostro possesso infatti, l’arrivo dell’ex Milan (in grado di ricoprire diverse posizioni in mezzo al campo, dal terzino alla mezzala fino all’esterno offensivo) farà calare il sipario sulle operazioni in entrata verso Casteldebole, con le piste che portano ad un centrocampista (Tachtsidis) e a Jovetic destinate a raffreddarsi. In effetti a questo Bologna, guarito dopo la cura Donadoni, non serviva una rivoluzione ma solo dei puntelli per allungare qua e là la coperta rossoblù. Poi nell’ultimo giorno di mercato (lunedì) può succedere di tutto, anche che a Pantaleo Corvino si presenti un’occasione last minute da cogliere al volo, ma al momento le avvisaglie per un altro acquisto non ci sono.

Da monitorare invece il lato cessioni, che potrebbe regalare qualche sussulto nelle prossime ore. I nomi sono sempre gli stessi: Morleo, Zuculini, Falco e Acquafresca. Ma, un po’ per le resistenze dei diretti interessati (Morleo), un po’ per mancanza di offerte concrete (Acquafresca), i calciatori sopra citati potrebbero anche restare a Casteldebole fino a giugno, salvo poi cercare con più calma una sistemazione in estate. Lo ripetiamo intanto, per fare la massima chiarezza: il Bologna ad oggi ha chiuso il suo calciomercato. La storia però ci insegna che, negli ultimi giorni di trattative, la parola d’ordine è “mai dire mai”.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *