Bologna in lutto: si è spento Carmine Longo, ex ds rossoblù


Protagonista nella travagliata stagione della presidenza Porcedda, portò sotto le Due Torri Ramirez e Diego Perez. Si è spento questa mattina a Salerno

– di Luigi Polce –

Longo fu il ds rossoblù nel 2010/11 (ph. itasportpress)

Longo fu il ds rossoblù nel 2010/11 (ph. itasportpress)

Si è spento questa mattina a Salerno Carmine Longo, direttore sportivo del Bologna nella travagliata stagione 2010/11 della presidenza Porcedda, quando la squadra (allenata da Alberto Malesani) riuscì comunque a centrare l’obiettivo della salvezza nonostante la penalizzazione di tre punti in classifica, grazie all’opera dell’ex ds che fece da vero e proprio collante per l’intero spogliatoio. Allontanato poi da Guaraldi, viene ricordato per aver portato sotto le Due Torri due calciatori dal peso specifico assolutamente rilevante come Gaston Ramirez e Diego “El Ruso” Perez.

Tre anni fa un attacco di ischemia dal quale Longo si era gradualmente ripreso, stamattina invece il triste annuncio dato dalla sorella Eva, senatrice, sul proprio profilo Facebook: “Con immenso dolore comunico agli amici che è tornato alla casa del Padre mio fratello il direttore sportivo dott. Carmine Longo. Le esequie si terranno il 25 dicembre alle ore 9,30” il messaggio della sorella dell’ex ds rossoblù. A lei e all’intera famiglia Longo, le più sincere condoglianze da parte della redazione del Pallone Gonfiato.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *