Bologna-Inter 0-1, le pagelle


Nella sconfitta di misura del Bologna contro l’Inter peccano soprattutto i difensori Gastaldello e Ferrari in occasione del gol. Pessimo ingresso di Destro

– di Marco Vigarani –

Alex Ferrari (ph. Zimbio)

Alex Ferrari ha commesso una grave ingenuità (ph. Zimbio)

Da Costa 6 – Incolpevole sul gol, si fa trovare pronto quando c’è bisogno di lui.

Ferrari 5 – Ingenuità grave sul liscio che costa al Bologna la sconfitta quando regala il pallone a Ljajic per l’assist vincente a Icardi.

Gastaldello 5 – Commette due errori in occasione della rete di Icardi regalando il pallone agli avversari e non facendo scattare il fuorigioco.

Rossettini 5.5 – Prova sostanzialmente positiva per l’ex Cagliari che però non brilla per posizionamento nell’azione che porta alla rete decisiva.

Masina 6 – Non brilla per spinta ma in copertura è sempre generoso e non si fa prevaricare da avversari più esperti.

Taider in conferenza stampa (ph. Bologna fc)

Tanto lavoro oscuro per Taider (ph. Bologna fc)

Taider 6 – Tanto lavoro oscuro per l’ex nerazzurro che tiene a galla il Bologna correndo anche per i compagni.

Diawara 5,5 – Il suo avvio è decisamente promettente per personalità ma poi si spegne durante la gara.

Rizzo 6 – Prende coraggio soprattutto nella ripresa e si guadagna l’espulsione di Melo che però risulta ininfluente Dal 80′ Destro 5 – Gli bastano dieci minuti per sprecare l’ennesima occasione di questo suo disastroso campionato.

Mounier 5,5 – Meno vivace del solito, scompare nella ripresa e paga probabilmente una condizione fisica precaria.

Continua il momento 'no' di Mattia Destro: ieri in amichevole un gol e tanti errori (ph. zimbio)

Un altro gol sbagliato per Mattia Destro (ph. zimbio)

Mancosu 6 – I suoi movimenti fanno invidia al collega Destro, lavora per la squadra e cerca la profondità con continuità. Dal 80′ Falco sv.

Giaccherini 6 – Non è ovviamente al 100% ma offre tutto quello che ha per il bene del Bologna pur non trovando mai la giocata decisiva. Dal 71′ Brienza 5,5 – Il suo ingresso in campo è davvero poco utile alla manovra.

Rossi 6 – Il primo tempo del suo Bologna è assolutamente convincente sul piano dell’attenzione tattica ma purtroppo non ha giocatori in grado di offendere. Stasera non sarebbe intellettualmente onesto esonerarlo.

Inter 5,5 – La squadra di Mancini continua a giocare male ma riesce in qualche modo a fare sempre risultato. L’ex rossoblù prende una lezione di tattica dal collega nel primo tempo ma sfrutta l’energia nervosa dei suoi per vincere la sfida.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *