Bologna-Modena 0-0, le pagelle


Dopo il pareggio senza reti nel derby col Modena, il Bologna si aggrappa alle parate di Da Costa e alla buona gara di Zuculini. Male Laribi

di Massimo Righi –

L'esordiente Angelo Da Costa

Angelo Da Costa decisivo con le sue parate

Coppola 6 – Inizia sicuro fra i pali, ma a metà primo tempo si deve arrendere a un risentimento muscolare (dal 26′Da Costa 6,5 – Esordio per l’ex portiere doriano che entra a freddo ma compie di lì a poco una parata prodigiosa su un colpo di testa di Garritano. Anche successivamente mostra sicurezza).
Ceccarelli 6 – Legge bene alcuni scambi ospiti dalla sua parte e si sgancia per dare una mano alla catena di destra. Non eccelso in alcune scelte ma è più bilanciato di Mbaye.
Gastaldello 6 – Sempre puntuale nelle chiusure aeree memtre in alcuni casi si mostra impreciso coi pedi, tutto sommato la prova è sufficiente.
Maietta 5,5 – Esce spesso con autorevolezza palla al piede e fa sentire la sua leadership, ma nel secondo tempo in collaborazione con Matuzalem commette un’ingenuità che potrebbe costare cara.
Masina 5,5 – Qualche errore di troppo in fase di impostazione, si riprende colmpassare dei minuti. Non impeccabile in marcatura.
Zuculini 6,5 – Tiene vivo il gioco con la sua esuberanza e la sua grinta. Non sciupa mai un pallone e si disimpegna con grande personalità. È senza dubbio il migliore in campo.
Matuzalem 5,5 – Non velocizza la manovra come dovrebbe nonostante il lavoro delle mezzeali. Sceglie qualche giocata complessa ed è parso poco lucido.
Casarini 5,5 – Tanta corsa e grande abnegazione, cerca di inserirsi e di innescare le punte, spesso invano. Generoso come sempre ma poco incisivo, si fa ammonire e salterà Trapani (dal 77′Bessa 6 – Entra con grande voglia e cerca di dare verve alla manovra offensiva nel finale).
Laribi 5 – Partita giocata sottotono e con pochi spunti. Non si rende mai pericoloso e si perde nelle maglie ospiti che gli prendono le misure in fretta (dal 60′Sansone 5,5 – Forse serviva da prima, quando c’erano dei piazzati ideali per lui, quando entra dà qualcosa in più di Laribi, ma è troppo poco per dare una svolta).
Improta 5 – Si vede che ne ha voglia ma la foga lo frena e il ragazzo è spesso più in terra che in piedi. Ha dribbling e doti importanti ma ancora non riesce a mostrarle.
Cacia 5,5 – Cercato tanto dal centrocampo, il bomber rossoblù deve divincolarsi dai difensori ospiti che lo braccano continuamente. Coglie un palo clamoroso nel primo tempo e sciupa una buona opportunità nella ripresa.
Lopez 5 – Grosse sorpese di formazione stavolta non ce ne sono ma um Sansone in più dall’inizio forse poteva risultare più utile di un Improta decisamente più evanescente. Il suo Bologna ha fatto passi avanti rispetto alle ultime gare interne, ma bisogna iniziare a vincere in casa.
Modena 6 – Il 4-3-3 di Melotti riparte bene e mette in apprensione il Bologna in due occasioni grazie a Da Costa e al guardialinee non si sono concretizzate. Garritano e Fedato sono due ottimi esterni e Gozzi a giganteggiato dalla sua parte. Rispetto alla gestione Novellino le cose vanno meglio e si vede.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *