Bologna penalizzato, confermato il -1


Stamattina è stato ufficializzato il punto di penalizzazione per il Bologna, a seguito del mancato pagamento dell’Irpef risalente al giugno scorso

Albano Guaraldi, ex presidente del Bologna

Albano Guaraldi, ex presidente del Bologna

Nonostante il cambio di proprietà, la vecchia gestione del Bologna di Albano Guaraldi, fa ancora sentire il peso delle proprie azioni. Stamane, è infatti arrivata la conferma del punto di penalizzazione che farà scendere il club di Saputo da 45 a 44 punti, a causa dei mancati pagamenti Irpef sugli stipendi dei tesserati a giugno 2014. Questo il verdetto della sentenza di primo grado del Tribunale Federale dopo la richiesta della Procura, in seguito all’insolvenza della vecchia proprietà del Bologna FC. In tutto ciò, l’ex presidente del club è stato deferito con 3 mesi di squalifica. Questa la sentenza, dove si legge che il Bologna è stato punito “per non avere depositato presso la CO.VI.SO.C., entro il 30 maggio 2014, la dichiarazione attestante l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio, febbraio e marzo 2014”.

Il Bologna ricorrerà in appello, convinto che possa far valere la tesi difensiva dell’avvocato Mattia Grassani, che difenderà il club rossoblù come già avvenuto in passato per altre vicende. L’appiglio a cui il Bologna si potrebbe aggrappare per far valere le proprie ragioni, sarebbe legato a qual vizio di forma di cui si parla da tempo, che aveva costretto la Procura Federale a emettere due distinti deferimenti e che potrebbe annullare il provvedimento inflitto dal Tribunale Federale. In attesa del fascicolo con le motivazioni del provvedimento, come detto, il Bologna farà ricorso per il giudizio di secondo grado e qualora non bastasse, potrebbe arrivare al terzo grado.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *