Bologna-Perugia 2-1, le pagelle


Le pagelle di un buon Bologna che batte il Perugia con i gol di Cacia e Sansone ma anche con la grinta di Zuculini e le giocate di Laribi

– di Marco Vigarani –

Daniele Cacia, determinante la sua doppietta contro il Lanciano

Daniele Cacia, decisivo contro il Perugia

Coppola 6 – Praticamente inoperoso per buona parte della gara, si fa beffare dal bolide scagliato da Taddei ma, forse coperto, merita comunque la sufficienza.

Ceccarelli 6 – Inizia timidamente ma nel secondo tempo migliora la fase di spinta fornendo maggiore supporto a Zuculini che così si rende più pericoloso.

Oikonomou 5.5 – Fatica sin dal principio a contenere un attaccante in forma come Falcinelli ed appare meno concentrato e preciso del solito.

Maietta 6.5 – Alcuni suoi interventi in chiusura risultano decisivi per impedire al Perugia di far entrare il pallone nell’area rossoblù.

Masina 6.5 – Finalmente dimostra di non limitarsi solo al compitino ma attacca gli spazi concessi dal Perugia con personalità e buona corsa.

Zuculini 6.5 – Attivo e vivace dal primo minuto, è l’anima del Bologna e trova il cross vincente per la testa di Cacia. Dal 67′ Bessa 6 – Non brilla per inventiva ma aiuta la squadra a portare a casa la vittoria.

Matuzalem 6 – Qualche errore di troppo nel primo tempo, ma si fa perdonare nella ripresa con un paio di interventi importanti in copertura.

Gianluca Sansone, nuovo attaccante del Bologna

Gianluca Sansone, subito a segno all’esordio

Casarini 5.5 – Forse il peggiore in campo per i rossoblù: dalla sua parte il Perugia sfonda spesso e lui non riesce neanche reagire in fase di possesso.

Laribi 6.5 – Impreciso in avvio, cresce di colpi durante la gara risultando decisivo con i suoi assist perfetti purtroppo non capitalizzati da Cacia.

Acquafresca 5.5 – Buon lavoro nella difesa del pallone in occasione del gol del vantaggio, ma il suo apporto in attacco è nullo. Dal 60′ Sansone 7 – Giustifica subito la sua fama di specialista sui calci piazzati.

Cacia 7 – Sblocca la gara con un grande colpo di testa ma non riesce a chiuderla nonostante le occasioni avute. È comunque decisivo. Dal 83′ Buchel SV.

Lopez 6.5 – Il Bologna per tutto il primo tempo non riesce a farsi valere ma grazie al gol di Cacia trova fiducia nei propri mezzi e conduce in porto una vittoria meritata. Farà comunque discutere la sua scelta di non schierare titolare il nuovo arrivato Sansone.

Perugia 5.5 – La squadra di Camplone è bella per tutto il primo tempo, sfrutta bene il gioco sulle fasce pur non creando grandi palle gol ma la rete di Cacia spegne le velleità ed i suoi ragazzi si fanno mettere sotto dall’esperienza del Bologna. Migliori in campo Provedel e Del Prete.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *