Caccia ad una vittoria che sfugge dal 1934, sempre stando attenti a Diamanti


Precedenti disastrosi per il Bologna a Palermo visto che l’ultimo successo in A risale al 1934. Diamanti unico ex della gara

– di Marco Vigarani –

Uno scontro risalente all’ultimo Palermo-Bologna concluso 0-0 (ph. Zimbio)

La storia insegna sicuramente una lezione importante al Bologna: tornare da Palermo con una vittoria è sempre stata una missione quasi impossibile. Su 24 precedenti in Serie A dal 1932 ad oggi infatti i rossoblù hanno colto il successo soltanto nel 1934 grazie ad un gol del terzino Gasperi. Non solo vincere quindi è un evento più unico che raro, ma anche fare punti è estremamente difficile visto che i precedenti raccontano di appena 9 pareggi a fronte di ben 14 sconfitte per un bilancio gol ovviamente negativo di -24 (14 fatti e 38 subiti) a maggior ragione viste le frequenti goleade sicule dei precedenti più recenti. Per provare a rimpinguare leggermente il bottino felsineo si può citare anche il sorriso del 1996 quando il Bologna sbancò il Barbera per 2-1 ma in quell’occasione entrambe le formazioni militavano in Serie B. Ecco invece i tabellini degli ultimi sei precedenti:

2015/16 – 28 febbraio 2016, 0-0
2012/13 – 22 aprile 2013, 1-1 (Ilicic, Gabbiadini)
2011/12 – 5 novembre 2011, 3-1 (Zahavi, Silvestre, Ilicic, Ramirez)
2010/11 – 17 ottobre 2010, 4-1 (Pastore, Ilicic, Pinilla, Di Vaio, Bacinovic)
2009/10 – 27 marzo 2010, 3-1 (Miccoli, Adailton, Miccoli, Miccoli)
2008/09 – 19 aprile 2009, 4-1 (autogol Belleri, Kjaer, Succi, Di Vaio, Cavani)

Alino Diamanti è l’unico possibile ex della sfida di oggi (ph. Zimbio)

Come un anno fa, questa sfida si presenta davvero povera dal punto di vista degli ex visto che soltanto Alessandro Diamanti potrebbe partecipare alla contesa in campo dopo aver vestito la maglia e la fascia di capitano del Bologna tra 2011 e 2014 collezionando 88 presenze e 22 gol. Dall’altra parte si segnala la parentesi in rosaero nel 2012/13 di Godfred Donsah che però non è partito con i compagni a causa di una sindrome influenzale. Se l’anno scorso nella gara d’andata al Dall’Ara il tecnico bolognese Roberto Donadoni dovette affrontare un debuttante come De Zerbi, oggi la storia sembra ripetersi con l’ultimo arrivato Diego Bortoluzzi che nelle sue poche panchine in Serie A (nel 2006 al Treviso) non ha mai affrontato il collega. Per Donadoni però i precedenti con il Palermo sono sicuramente confortanti visto che parlano di 7 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

Infine ecco qualche nota sull’arbitro Luca Banti, 43enne di Livorno che oggi dirigerà la sua 190esima partita in Serie A. Analizzando i precedenti si può dire che nessuna delle due squadre possa essere particolarmente felice della designazione: per il Palermo 3 vittorie 3 pareggi e 8 sconfitte, per il Bologna 5 vittorie 4 pareggi e 6 sconfitte.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *