Cade il City e lo United si prende la vetta


Crolla il City sotto i colpi del Tottenham e lascia così lo United libero di conquistare il primato solitario in classifica. Vincono anche Arsenal e Liverpool mentre rallenta ancora il Chelsea

– di Marco Vigarani –

Doppietta ed assist vincente per Lukaku dell'Everton (ph. Zimbio)

Doppietta ed assist vincente per Lukaku dell’Everton (ph. Zimbio)

Le sorprese della Premier League non finiscono mai e tornano puntuali anche nella settima giornata che si apre con il City subito in vantaggio in casa del Tottenham grazie a De Bruyne ma che poi si fa riprendere, rimontare e seppellire sotto un clamoroso 4-1 firmato anche da bomber Kane e dall’ex romanista Lamela. L’altra metà di Manchester allora approfitta dello scivolone e lo United, vincente sul Sunderland con reti di Depay e Rooney a cavallo della pausa, si prende il primo posto solitario in classifica mentre invece la terza piazza è ora occupata dal West Ham che ha pareggiato in extremis per 2-2 con il Norwich e dall’Arsenal che si sbarazza del Leicester di Ranieri grazie alle doppiette di Walcott e Sanchez. Serve un rigore di Cabaye al Crystal Palace per vincere in casa del Watford ed issarsi al quarto posto insieme a Tottenham ed Everton (successo in rimonta per 3-2 sul campo del West Bromwich nel posticipo del lunedì) con un punto di vantaggio sul Liverpool che ha faticato ma è comunque riuscito a battere l’Aston Villa per 3-2 grazie a due reti di Sturridge. Torna ad incassare i tre punti anche il Southampton che strapazza lo Swansea con un netto 3-1 mentre invece non riesce a scuotersi il Chelsea, finito sotto per 2-0 in casa del Newcastle dopo un’ora ma capace di agguantare un insperato 2-2 grazie ai cambi scelti da Mourinho. Infine in coda si segnala la vittoria importante dello Stoke ai danni del Bournemouth per 2-1.

L’uomo della settimana – Romelu Lukaku starà facendo versare lacrime amare a tanti tifosi del Chelsea che ora lo ammirano brillare e segnare con la maglia dell’Everton. Ieri sera nel Monday Night l’attaccante belga ha trascinato i suoi colori alla rimonta nella mezzora finale ai danni del West Bromwich siglando una doppietta e regalando anche un assist vincente al compagno Kone.

Risultati
Tottenham-Manchester City 4-1
Leicester-Arsenal 2-5
Liverpool-Aston Villa 3-2
West Ham-Norwich 2-2
Southampton-Swansea 3-1
Stoke City-Bournemouth 2-1
Manchester United-Sunderland 3-0
Newcastle-Chelsea 2-2
Watford-Crystal Palace 0-1
West Bromwich-Everton 2-3

Classifica
Manchester United 16; Manchester City 15; West Ham, Arsenal 13; Tottenham, Crystal Palace, Everton, Leicester 12; Liverpool 11; Southampton, Swansea, Norwich, Watford 9; West Bromwich, Chelsea 8; Bournemouth 7; Stoke City 6; Aston Villa 4; Newcastle 3; Sunderland 2.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *