Carpi e Bologna frenano, il Livorno no


Pareggi senza gol per Carpi e Bologna, ma dietro di loro il Livorno non sta a guardare e si avvicina grazie alla vittoria colta a Varese. Ancora una volta male Bari e Frosinone

– di Massimo Righi –

Il gol partita di Siligardi in Varese-Livorno 0-1 (ph laPresse)

Il gol partita di Siligardi in Varese-Livorno 0-1 (ph laPresse)

Bagarre dietro al Carpi – Il Carpi spreca un rigore e non va oltre lo 0-0 interno contro lo Spezia. La squadra di Castori è in leggera flessione e l’assenza di Mbakogu per infortunio, ha influito sull’andamento dei biancorossi. Anche il Bologna si blocca, con la Ternana addirittura vicina al colpaccio al Dall’Ara, fermata solo dalle parate decisive di Coppola che hanno evitato il peggio. Chi ne approfitta per accorciare in classifica è il Livorno, che sbancando Varese con un gol di Siligardi, si porta a -2 dai posti per la promozione diretta. Poco distante, ad un punto dai labronici, tiene il passo promozione l’Avellino che rifila un sonoro 3-0 al Frosinone al Partenio, dilagando davanti ad un avversario abulico. Ma non sta a guardare nemmeno il Vicenza, che continua a risalire la china macinando punti e andando a vincere su un campo difficile come quello del Bari, in virtù del gol di Petagna.

Il punto sulla 26ma giornata – Nell’anticipo, il Perugia ha avuto ragione del Modena per 2-0. Camplone ha salvato la panchina grazie alle reti di Verre e Fazzi. Ritrova il successo il Lanciano che regola 2-0 il Brescia nella ripresa, mentre il Latina prende ossigeno puro in fondo alla classifica, sconfiggendo il Pescara grazie alla doppietta di Viviani a segno in entrambi i casi nel finale di gara. Stesso discorso per il Cittadella, che sbanca di misura il campo della Pro Vercelli grazie alla rete di Stanco a metà ripresa, con un bel tiro a girare. Pareggio interno per l’Entella che impatta contro il Trapani 1-1. Abate e Cutolo si rispondono con un gol per tempo, facendo a gara a chi segna la rete più bella. Nel posticipo di ieri sera, il Catania ha raggiunto il Crotone allo scadere grazie a Castro, impattando il vantaggio calabrese del primo tempo, siglato dal solito Torregrossa.

Risultati – Perugia-Modena 2-0; Entella-Trapani 1-1; Varese-Livorno 0-1; Pro Vercelli-Cittadella 0-1; Latina-Pescara 2-0; Lanciano-Brescia 2-0; Carpi-Spezia 0-0; Bologna-Ternana 0-0; Avellino-Frosinone 3-0; Catania-Crotone 1-1; Bari-Vicenza 0-1

Classifica – Carpi 51; Bologna 45; Livorno 43; Avellino 42; Vicenza 40; Frosinone 38; Lanciano 37; Spezia 36; Ternana 35; Perugia, Pescara, Pro Vercelli 33; Trapani 32; Modena, Cittadella, Bari 30; Brescia, Entella 29; Catania 28; Latina, Varese 27; Crotone 25

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *