Carpi senza vita, Vicenza e Frosinone scuotono la vetta


Ancora un pareggio senza gol per il Carpi capolista, tra le prime vincono solo Frosinone e Vicenza. Male il Bologna, super Pescara, Catania ultimo in classifica

– di Marco Vigarani –

Moretti buca la barriera del Bologna per il vantaggio del Vicenza (ph. Serie B)

Moretti buca la barriera del Bologna per il vantaggio del Vicenza (ph. Serie B)

La Serie B ormai da quattro turni ha perso la sua protagonista principale ovvero il Carpi capace di sorprendere tutti conquistando la vetta con ampio merito. A Vercelli però la banda di Castori ha collezionato il quarto 0-0 consecutivo che fotografa l’ormai evidente crisi degli emiliani coincidente con l’assenza dal campo del bomber e trascinatore Mbakogu. In questo momento però la fortuna continua comunque a sorridere al Carpi che conserva ben sei punti di margine visto che la prima inseguitrice ha fallito un’altra occasione per avvicinarsi: il Bologna infatti ha perso in casa 0-2 contro un ottimo Vicenza ora terzo a pari merito con l’Avellino che si è fatto recuperare dalla Ternana sull’1-1 nonostante il quindicesimo gol del capocannoniere Castaldo a cui ha risposto l’astro nascente Avenatti. Guadagna invece una posizione il Frosinone che si ritrova dopo un periodo di difficoltà e schianta 2-1 il Catania in trasferta costringendo i siciliani ad una doccia gelata visto che ora occupano l’ultimo posto in classifica e dovranno presumibilmente abbandonare qualsiasi velleità di risalita anche soltanto fino alla zona utile per i playoff.

Sansovini ha realizzato una tripletta contro l'Entella, sua squadra fino ad un mese fa (ph. Serie B)

Sansovini ha realizzato una tripletta contro l’Entella, sua squadra fino ad un mese fa (ph. Serie B)

Passo falso a sorpresa anche per il Livorno (considerato fino a poche settimane fa una possibile insidia anche per il primo posto del Carpi) che cede in casa del Crotone con un solo ma decisivo gol di scarto e si vede pertanto avvicinare un terzetto di pericolose inseguitrici. Innanzitutto merita spazio il Pescara capace di vincere 5-2 sul campo dell’Entella grazie ad una tripletta dello straordinario ex Sansovini ma attenzione anche al Perugia che ha battuto 2-1 lo Spezia agganciando proprio i liguri e gli abruzzesi a quota 39 punti in lotta per entrare nei playoff. Deve invece accontentari del pareggio per 2-2 il Lanciano contro il Cittadella assistendo così al tentativo di recupero del Bari con i pugliesi che si sono imposti di misura a Modena causando una contestazione in casa gialloblù tale da portare all’esonero di mister Novellino. Continua invece a vincere dimostrando determinazione e carattere il Latina: stavolta è servito un rigore a tempo scaduto trasformato dal solito Viviani per sconfiggere ed agganciare in classifica il Trapani. Infine in chiave salvezza ha messo a segno un ottimo colpo il Brescia vincendo 2-1 a Varese uscendo così momentaneamente anche dalla zona playout.

Risultati
Latina-Trapani 1-0
Bologna-Vicenza 0-2
Avellino-Ternana 1-1
Catania-Frosinone 1-2
Crotone-Livorno 1-0
Modena-Bari 0-1
Perugia-Spezia 2-1
Pro Vercelli-Carpi 0-0
Varese-Brescia 1-2
Entella-Pescara 2-5
Lanciano-Cittadella 2-2

Classifica
Carpi 53; Bologna 47; Vicenza, Avellino 46; Frosinone 44; Livorno 43; Pescara, Spezia, Perugia 39; Lanciano 38; Bari, Ternana 36; Pro Vercelli 34; Latina, Trapani 33; Brescia 32; Cittadella 31; Modena, Entella 30; Catania, Varese, Crotone 28.
(Modena e Catania una partita in meno, Bologna penalizzato di un punto, Varese penalizzato di tre punti)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *