Castelrotto 2017, giorno 15 – Chiusi i lavori, ecco il calendario del Bologna


Allenamento mattutino per il Bologna prima del via libera fino a domenica. Definito il calendario della prossima Serie A: esordio con il Torino 

– di Marco Vigarani –

Si conclude oggi il ritiro del Bologna a Castelrotto, il terzo nella località altoatesina con la quale non è ancora stato rinnovato il contratto in scadenza. A tal proposito le sensazioni positive di due settimane fa sembrano essersi parzialmente attenuate visto che sul tavolo della dirigenza felsinea ci sarebbero anche altre proposte in vista delle prossime estati. Intanto però i rossoblù hanno salutato il campo Laranz con un’ultima seduta mattutina anticipata rispetto alle previsioni visto che la squadra ha chiesto di iniziare a lavorare di prima mattina per poi anticipare la chiusura del ritiro ed il rompete le righe che ha dato il via ad una piccola vacanza per il rossoblù. Seduta comunque intensa per i ragazzi agli ordini di Donadoni con un’appendice ludica che ha visto ad esempio una sfida di volley tra i portieri ma durante la quale non si è visto Destro che ha lavorato ancora a parte e nello specifico in piscina.

Nel tardo pomeriggio poi occhi puntati verso Milano per scoprire la compilazione del calendario della prossima Serie A. Si tratta di un calendario estremamente complesso che vedrà il Bologna costretto ad una partenza a mille all’ora in particolare per affrontare la fase tra le prime due soste per la Nazionale ma anche ad un finale ostico con Milan e Juventus in serie probabilmente a lottare per lo Scudetto. Diventa a questo punto indispensabile chiudere con buon tempismo la rosa con gi ultimi acquisti ed allestire la rosa definitiva per affrontare la nuova stagione. Ecco il commento dell’amministratore delegato Fenucci: “Calendario con tre partite in casa non facili, sarà importante partire bene e dobbiamo prepararci a un inizio duro. Per questo siamo contenti di aver completato la squadra per tempo e ci sono tutte le condizioni per fare una buona partenza. Destro è un elemento centrale del nostro progetto sportivo e la volontà è quella di migliorare la squadra trattenendo i giovani richiesti e completandola con acquisti in reparti dove c’erano difficoltà. Calcio nel periodo natalizio? Cosa che cercavamo dato che i tifosi hanno più tempo per seguire le partite in quel periodo dell’anno“. Il direttore sportivo Bigon invece ha detto: “Le prime cinque giornate sono insidiose: dopo il Torino, ospitiamo al Dall’Ara Napoli e Inter che sono tra le squadre più forti del campionato. In trasferta troviamo subito il Benevento che vorrà fare bella figura al suo esordio in casa in Serie A. Dovremo quindi farci trovare in forma fin dall’avvio per fare una buona partenza. Per il resto mi sembra un calendario equilibrato: gli scontri con le big sono distribuiti lungo tutto l’arco della stagione, anche se restano gli impegni durissimi con Milan e Juventus nella fase finale, come l’anno scorso. In generale comunque il calendario incide fino a un certo punto: sappiamo che in Serie A tutte le partite sono durissime e dovremo fare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi”.

1° giornata (20/8-6/1): Bologna-Torino
2° giornata (27/8-21/1): Benevento-Bologna
3° giornata (10/9-28/1): Bologna-Napoli
4° giornata (17/9-4/2): Fiorentina-Bologna
5° giornata (20/9-11/2): Bologna-Inter
6° giornata (24/9-18/2): Sassuolo-Bologna
7° giornata (1/10-25/2): Genoa-Bologna
8° giornata (15/10-4/3): Bologna-Spal
9° giornata (22/10-11/3): Atalanta-Bologna
10° giornata (25/10-18/3): Bologna-Lazio
11° giornata (29/10-31/3): Roma-Bologna
12° giornata (5/11-8/4): Bologna-Crotone
13° giornata (19/11-15/4): Hellas Verona-Bologna
14° giornata (26/11-18/4): Bologna-Sampdoria
15° giornata (3/12-22/4): Bologna-Cagliari
16° giornata (10/12-29/4): Milan-Bologna
17° giornata (17/12-6/5): Bologna-Juventus
18° giornata (23/12-13/5): Chievo-Bologna
19° giornata (30/12-20/5): Bologna-Udinese

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *