Castelrotto Day 15: dopo la festa il riposo ed un solo allenamento


Penultimo allenamento a Castelrotto per il Bologna che ha ormai esaurito i suoi impegni. Ieri sera la festa di congedo, oggi mezza giornata libera

– di Marco Vigarani –

Ieri sera il saluto ai tifosi e alla cittadinanza di Castelrotto (ph. Bologna)

Ieri sera il saluto ai tifosi e alla cittadinanza di Castelrotto (ph. Bologna)

Anche la seconda fase della preparazione estiva del nuovo Bologna volge ormai al termine visto che, dopo il preritiro in Sardegna, anche il ritiro vero e proprio di Castelrotto sta vivendo le sue ultime ore. La squadra di mister Donadoni, uscita sconfitta dall’ultimo test amichevole per mano del Terek Grozny, ha anche salutato ieri sera dall’auditorium della locale scuola media la cittadinanza sudtirolese che per il secondo anno consecutivo ha ospitato queste due settimane di lavoro. Il contratto stipulato nel 2015 con la Sudtirol Events prevede anche una terza esperienza in programma la prossima estate ed è probabile che le parti decidano di rispettarlo visto che le presenze da parte dei tifosi felsinei nella cittadina sono decisamente aumentate soprattutto in occasione dei weekend ed in concomitanza con le amichevoli. L’unica pecca da riconsiderare riguarda sicuramente il diffuso aumento dei prezzi che è sembrato a tanti bolognesi un trucchetto per provare ad approfittare di queste due settimane. Come detto, ieri sera intanto è andata in scena la festa di presentazione della squadra e di saluto con tutta la rosa sul palco accompagnata da Marco Di Vaio e dall’intero staff tecnico e sanitario: dopo le parole sempre pacate di Donadoni è stato in particolare Renato Olive il mattatore della serata con battute e scherzi. Questa mattina invece i giocatori hanno avuto in premio per l’impegno dimostrato in queste settimane e molti di loro ne hanno approfittato per dormire qualche ora in più o comunque riposarsi o fare un giro in paese come capitato a Da Costa e Floccari, apparso onestamente claudicante. Tutti o quasi in campo quindi alle 17:15 per il penultimo allenamento in Sudtirol dedicato prevalentemente allo scarico e ad un lavoro di natura atletica mentre domani l’appuntamento è fissato per le 9:30 mentre il ritorno a Bologna è previsto per il primo pomeriggio. Dal mercato non arrivano particolari aggiornamenti visto che Bigon e Fenucci sono in Canada per parlare con Saputo mentre sembra essersi leggermente complicata la pista che porta a Dzemaili ed il Napoli potrebbe provare ad inserirsi nella corsa a Saponara. Le prossime ore saranno fondamentali nella risoluzione dell’ormai annoso caso Diawara: o la Roma fa un passo decisivo verso la chiusura oppure si valuteranno altre possibili opzioni come Napoli e Valencia.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *