Ceduto Crimi ed ora Calleri decide il suo futuro


Crimi va in prestito al Carpi mentre il presidente del Boca e Corvino confermano. che Calleri può scegliere di passare sei mesi al Bologna. Frenata su Ranocchia

– di Marco Vigarani –

Marco Crimi è passato al Bologna in uno scambio con Paponi (ph. Bologna)

Marco Crimi va in prestito con diritto di riscatto al Carpi (ph. Bologna)

La prima ufficialità del calciomercato invernale del Bologna riguarda un’operazione in uscita ed in particolare il centrocampista Marco Crimi che è stato prestato al Carpi con diritto di riscatto sull’intero cartellino. Lo stesso club emiliano vorrebbe aggiudicarsi anche l’attaccante Matteo Mancosu come sostituto di Borriello, sondato a sua volta dal Bologna che però ha come prima opzione ancora Sergio Floccari. Sempre in uscita è poi ai dettagli la cessione a titolo definitivo di Nico Pulzetti allo Spezia, club che gli farà firmare un contratto fino al 2017, mentre il ds Corvino ai microfoni di Sportitalia ha aggiunto: “C’è anche altro da fare in uscita per dare a chi gioca meno la possibilità di mettersi in luce altrove“. Confermato poi l’interesse del Verona per Matteo Brighi che però prima si confronterà con Donadoni per capire quanto spazio possa avere nel girone di ritorno e nel progetto futuro del Bologna mentre invece dovrebbe essere al capolinea l’avventura di Archimede Morleo in rossoblù: per lui prestito alla Salernitana con più di metà ingaggio pagato dalle casse di Casteldebole. Il club campano vorrebbe anche Luca Ceccarelli per il quale però si è mossa prima e con maggiore convinzione la Ternana, forte di un interessamento risalente già alla scorsa estate.

Il Bologna ha chiesto all'Inter il prestito di Calleri (ph. Taringa)

Il Bologna ha chiesto all’Inter il prestito di Calleri (ph. Taringa)

Nonostante le voci di pessimismo che hanno iniziato a circolare oggi riguardo all’approdo in Italia di Jonathan Calleri, poco fa Daniel Angelici, presidente del Boca Juniors, ha parlato molto chiaramente del futuro del giovane attaccante spiegando in conferenza stampa che: “Il suo trasferimento sta per essere completato, hanno richiesto tutta la documentazione e pertanto l’operazione sarà finalizzata entro questa settimana. Se arriverà Osvaldo potrà scegliere lui se andare via o restare ancora sei mesi. Il club che lo sta acquistando intende tesserarlo soltanto a luglio quindi il ragazzo può decidere dove giocare per i prossimi sei mesi: al Bologna o ancora qui con noi“. In pratica il numero uno del club argentino ha confermato tutti i dati precedentemente noti ed esposti lasciando al ragazzo l’ultima parola ed anche in questo caso la conferma arriva anche da Corvino che dice: “In estate ho lasciato libera una casella da extracomunitario in vista di gennaio ed ora abbiamo dato all’Inter la nostra disponibilità a prendere Calleri: non posso smentirlo“. Porta invece chiusa, almeno ufficialmente per Ranocchia che continua ad avere un ingaggio fuori dalla portata del Bologna che chiede a Thohir un sostanzioso aiuto per poter prendere in prestito il difensore che però non sembra al momento troppo convinto di vestire la maglia rossoblù.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *