Champions League: Roma beffata, sollievo per la Juventus


Nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League la Roma si fa rimontare all’ultimo secondo dal CSKA mentre invece la Juventus passa a Malmo. Già qualificate come prime Atletico, Real, Bayern, Chelsea e Porto

– di Marco Vigarani –

Llorente festeggia il gol del vantaggio a Malmo (ph. UEFA)

Llorente festeggia il gol del vantaggio a Malmo (ph. UEFA)

Buone notizie per l’Italia nel Gruppo A in cui l’Atletico strapazza 4-0 l’Olympiacos con una tripletta di uno scatenato Mandzukic e pertanto nell’ultima gara potrebbe accontentarsi di un pareggio per aiutare la Juventus a qualificarsi senza problemi alla fase successiva. I bianconeri di Allegri infatti sono riusciti a non cadere nella trappola del Malmo andando a vincere in trasferta grazie ai gol di Llorente e Tevez. Nel Gruppo B al Real Madrid serve un gol del solito Ronaldo per superare il Basilea e guadagnarsi il primo posto matematico mentre invece il pareggio per 2-2 tra Ludogorets e Liverpool lascia apertissima la corsa alla qualificazione. Situazione ancora da definire anche nel Gruppo C che vede escluso soltanto il Benfica, sconfitto di misura in Russia dallo Zenit che resta così in corsa insieme a Monaco e Leverkusen con i tedeschi che, pur sconfitti, mantengono la vetta. Il Gruppo D qualifica invece matematicamente sia Dortmund che Arsenal con gli inglesi che hanno vinto lo scontro diretto 2-0 ed ora possono ambire ancora al primo posto mentre invece per il Galatasaray è arrivata l’ennesima umiliazione con la sconfitta in casa dell’Anderlecht per mano del difensore Mbemba, autore di una doppietta.

Totti regala l'illusorio vantaggio alla Roma (ph. UEFA)

Totti regala l’illusorio vantaggio alla Roma (ph. UEFA)

I risultati più soprendenti sono forse arrivati dal Gruppo E in cui il Bayern capolista ha ceduto per 3-2 al Manchester City e allo strapotere di Aguero, mattatore dell’incontro e di fatto antagonista dei sogni di gloria della Roma. I giallorossi infatti non sono stati in grado di condurre in porto una vittoria sul campo del CSKA vanificando la rete di Totti con quella concessa a Berezutski al 93esimo ed ora si trovano pari ad altre due contendenti al secondo posto nel girone: sarà decisivo l’ultimo turno. È aperta la caccia al primo posto nel Gruppo F con il PSG che lo ha difeso battendo 3-1 l’Ajax con una doppietta di Cavani ed il Barcellona che lo insegue da vicino dopo aver massacrato a domicilio l’Apoel per 4-0 grazie ad un tris di Messi: nell’ultima giornata le due contendenti si scontreranno. Prova di forza devastante nel Gruppo G per il Chelsea che si impone con un netto 5-0 sul campo dello Schalke e chiude il discorso qualificazione attendendo solo di conoscere il nome del secondo classificato con lo Sporting che battuto 3-1 il Maribor nell’altra sfida. Infine i giochi sono già conclusi nel Gruppo H con il Porto primo che vince 3-0 sul Bate e lo Shaktar secondo nonostante la sconfitta casalinga per mano dell’Athletic Bilbao.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *