Chelsea in controllo, City da record, follia Gerrard


Soffre ma vince il Chelsea che mantiene il vantaggio su un City scatenato. Doppietta per Giroud e tripletta per il capocannoniere Kane ma il protagonista in negativo è Gerrard, espulso dopo 48 secondi

– di Marco Vigarani –

Gerrard è stato espuls dopo 48 secondi dal suo ingresso in campo (ph. Zimbio)

Gerrard è stato espulso dopo 48 secondi dal suo ingresso in campo (ph. Zimbio)

Il weekend appena concluso è il chiaro esempio del fatto che oggi la Premier League sia il campionato più divertente del mondo nonostante una lotta per il titolo sempre più chiusa dal vantaggio del Chelsea capolista. Gli uomini di Mourinho soffrono più del dovuto in casa dell’Hull City visto che si fanno recuperare il doppio vantaggio e necessitano del gol del subentrato Remy per vincere 3-2. La prima inseguitrice del Chelsea (a -6) è sempre il City che seppellisce sotto una grandinata di 31 tiri complessivi il West Bromwich infilandone tre in porta per il netto successo che tiene ad un punto di distanza anche l’aggressivo Arsenal, vincente 2-1 a Newcastle grazie alla doppietta dello scatenato Giroud che ha messo a segno sei gol nelle ultime cinque gare. Al quarto posto si trova invece lo United che sbanca 2-1 Liverpool per merito dei due gol di Mata ma anche della follia di Gerrard. Southampton e Tottenham allora ne approfittano per riavvicinarsi proprio ai Reds: i primi battendo 2-0 il Burnley mentre i secondi danno vita ad una gara spettacolare contro il Leicester, conclusa 4-3 con tripletta del nuovo capocannoniere Harry Kane giunto a quota 19 reti in campionato. Dieci punti più in basso c’è invece lo Swansea che vince di misura sul campo dell’Aston Villa con un gol di Gomis che solo tre settimane fa era crollato a terra durante una partita mentre compie una grande impresa il Crystal Palace vincendo 2-1 in casa dello Stoke City, issandosi all’undicesimo posto e mettendo praticamente il sigillo sulla salvezza firmata da coach Pardew. Successo prezioso anche per l’Everton che con un 2-1 sul campo del QPR si mette a sua volta parzialmente al sicuro anche grazie alla sconfitta 1-0 del Sunderland in casa del West Ham.

L’uomo della settimana – Steven Gerrard sta per concludere la sua carriera nel Liverpool e nel calcio europeo ma ieri è stato protagonista di una delle scene più folli che si siano viste nel pur violento campionato inglese. Entrato dopo l’intervallo al posto di un compagno infortunato, dopo appena 48 secondi ha calpestato volontariamente la gamba di Herrera ed è stato giustamente espulso.

Risultati
Manchester City-West Bromwich 3-0
Stoke City-Crystal Palace 1-2
Tottenham-Leicester 4-3
Southampton-Burnley 2-0
Aston Villa-Swansea 0-1
Newcastle-Arsenal 1-2
West Ham-Sunderland 1-0
Liverpool-Manchester United 1-2
Hull City-Chelsea 2-3
QPR-Everton 1-2

Classifica
Chelsea 67; Manchester City 61; Arsenal 60; Manchester United 59; Liverpool 54; Southampton, Tottenham 53; Swansea 43; West Ham, Stoke City 42; Crystal Palace 36; Newcastle 35; Everton 34; West Bromwich 33; Hull City, Aston Villa 28; Sunderland 26; Burnley 25; QPR 22; Leicester 19.
(Chelsea e Leicester una partita in meno)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *