City a forza sei, Chelsea ko e il Liverpool caccia Rodgers


Ribaltone in vetta alla Premier League con il City che sorpassa lo United, battuto dall’Arsenal. Ancora sconfitto il Chelsea con Mourinho che rischia l’esonero già capitato a Rodgers, cacciato dal Liverpool

– di Marco Vigarani –

Aguero festeggia la sua splendida cinquina con un bacio al pallone (ph. Zimbio)

Aguero festeggia la sua splendida cinquina con un bacio al pallone (ph. Zimbio)

Ancora emozioni e sorprese anche in questo turno di Premier League che vede il City riprendersi la vetta della classifica ai danni dello United ma anche alcune sorprese ai piani alti. Partiamo però dagli uomini di Pellegrini che, passati in svantaggio in casa contro il Newcastle, ribaltano il risultato in venti minuti a cavallo della ripresa con una prestazione devastante di Aguero e vincono addirittura 6-1. È sufficiente metà primo tempo anche all’Arsenal però schiacciare lo United con doppietta spettacolare di Sanchez e rete di Ozil che regalano ai Gunners il secondo posto proprio in compagnia dei Red Devils. La terza piazza del campionato inglese vede invece una strana coppia formata da Leicester e Crystal Palace: i primi battono 2-1 in trasferta il Norwich mentre i secondi si impongono 2-0 sul West Bromwich conquistando la quinta vittoria in otto turni. Mezzo passo falso per il West Ham che ha avuto comunque le energie fisiche e mentali di rimontare un doppio svantaggio in casa del Sunderland andando a chiudere la gara sul 2-2, medesimo risultato ottenuto anche da Swansea e Tottenham in una sfida incerta ed indirizzata dalla doppietta di Eriksen. Nel derby di Liverpool arriva un pareggio per 1-1 che lascia l’Everton davanti ai rivali e porta soprattutto all’esonero del tecnico Rodgers: nelle prossime ore è atteso l’ingaggio del sostituto con il tedesco Klopp favorito. Nonostante l’ostentata sicurezza, rischia grosso anche Mourinho il cui Chelsea è stato impallinato per 1-3 in casa dal Southampton trascinato dall’italiano Pellè: Abramovich starebbe pensando anche al ritorno di Ancelotti che piace anche alla dirigenza del Liverpool. La sfida tra neopromosse BournemouthWatford si conclude in parità sull’1-1 con un rigore fallito nel finale dai padroni di casa mentre infine l’ex interista Arnautovic regala al suo Stoke City la vittoria di misura in casa dell’Aston Villa.

L’uomo della settimana – Sergio Aguero ha provato ad imitare la fantastica prestazione del collega Lewandowski ma per mettere segno una cinquina ha impiegato venti minuti davanti agli occhi impotenti di un Newcastle travolto. A partita chiusa però il tecnico Pellegrini ha pensato di richiamarlo in panchina impedendogli di entrare nella storia della Premier League: nessuno infatti ha mai segnato sei reti nella stessa gara.

Risultati
Crystal Palace-West Bromwich 2-0
Manchester City-Newcastle 6-1
Sunderland-West Ham 2-2
Norwich-Leicester 1-2
Bournemouth-Watford 1-1
Aston Villa- Stoke City 0-1
Chelsea-Southampton 1-3
Everton-Liverpool 1-1
Swansea-Tottenham 2-2
Arsenal-Manchester United 3-0

Classifica
Manchester City 18; Arsenal, Manchester United 16; Crystal Palace, Leicester 15; West Ham 14; Everton, Tottenham 13; Southampton, Liverpool 12; Swansea, Watford 10; Norwich, Stoke City 9; Bournemouth, Chelsea, West Bromwich 8; Aston Villa 4; Sunderland, Newcastle 3.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *