City ok, United all’inseguimento con Mourinho in versione Special One. Tris Liverpool


Lo United batte il Tottenham e resta da solo a caccia del City. Vittoria di misura del Chelsea, successo netto del Liverpool ed Everton nei guai

– di Marco Vigarani –

Mourinho zittisce la telecamera dopo aver battuto il Tottenham (ph. Sky Sports)

Neanche lo spettatore più improvvido avrebbe mai pensato ad uno scivolone del City ed infatti la squadra di Guardiola si è sbarazzata del WBA senza grandi sforzi (il 2-3 è infatti soltanto figlio di un gol a tempo scaduto dei padroni di casa) mantenendo saldamente le mani sul volante della classifica risultando ancora imbattuta a metà del girone d’andata. Alle sue spalle però lo scontro sotto la pioggia tra United e Tottenham ha eletto i Red Devils di Mourinho come unica inseguitrice grazie alla rete decisiva di Martial. Attenzione però anche ai giochi psicologici dello Special One che al termine della sfida ha zittito polemicamente la telecamera spiegando poi: “La gente parla molto. Rilassatevi e non parlate così tanto“. Sembra quasi di tornare al famoso ‘rumore dei nemici’ che fece le fortune dell’Inter creando un nemico comune capace di esaltare le qualità dei singoli forse anche i propri limiti. La quarta piazza è occupata sempre dalla coppia Chelsea-Arsenal: i Blues ringraziano Hazard quanto i Gunners la coppia Kolasinac-Ramsey per due risultati pieni ma sofferti forse più del previsto o comunque più di quanto non abbia dovuto fare il Liverpool che ha trionfato 3-0 contro l’Huddersfield fallendo anche un rigore con l’ex romanista Salah. Sembra aver finalmente trovato la sua strada il Leicester che raggiunge una zona tranquilla di centro classifica battendo l’Everton che invece è assolutamente in caduta libera dopo l’esonero di Koeman. All’elenco dei tecnici liquidati potrebbe aggiungersi Bilic che si è fatto incredibilmente rimontare due gol dal Crystal Palace con tanto di rete del definitivo 2-2 siglata addirittura al 97′. Gli Hammers che hanno chiuso la scorsa stagione undicesimi ora possono contare soltanto su due punti di vantaggio dalla zona retrocessione.

Risultati
Manchester United-Tottenham 1-0
Arsenal-Swansea 2-1
Crystal Palace-West Ham 2-2
Liverpool-Huddersfield 3-0
Watford-Stoke City 0-1
WBA-Manchester City 2-3
Bournemouth-Chelsea 0-1
Brighton-Southampton 1-1
Leicester-Everton 2-0
Burnley-Newcastle 1-0

Classifica
Manchester City 28; Manchester United 23; Tottenham 20; Chelsea, Arsenal 19; Liverpool, Burnley 16; Watford 15; Newcastle 14; Southampton 13; Leicester, Brighton, Huddersfield 12; Stoke City 11; WBA 10; West Ham 9; Swansea, Everton 8; Bournemouth 7; Crystal Palace 4.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *