Coda salva la Salernitana, premio per Ramirez


Due gol di Coda permettono alla Salernitana di mantenere la Serie B, Pasquato lancia il Pescara in finale playoff. Riconoscimento per Ramirez

– di Marco Vigarani –

Massimo Coda è stato decisivo per la salvezza della Salernitana (ph. MakeMeFeed)

Massimo Coda è stato decisivo per la salvezza della Salernitana (ph. MakeMeFeed)

Se oggi la Salernitana può festeggiare la permanenza in Serie B, buona parte del merito va attribuito all’ex rossoblù Massimo Coda. Il centravanti arrivato in Campania dopo lo svincolo dal Parma ha dimostrato in questi mesi di essere un’arma micidiale per la categoria abbinando perfettamente forza fisica ed istinto del gol uniti ad una buona tecnica: tutte queste qualità gli hanno permesso di arrivare in totale a quota 17 marcature stagionali eguagliando Cacia in vetta alla nostra speciale classifica. Le ultime due in particolare, siglate nei playout contro il Lanciano, sono state quelle della salvezza per la Salernitana: il sigillo definitivo del 4-1 all’andata ed il punto decisivo per l’1-0 di ieri sera che ha chiuso i giochi. Si sta giocando invece le sue carte per la promozione in Serie A il Pescara nella finale playoff raggiunta anche grazie alla vena di un altro ex rossoblù come Cristian Pasquato che nella semifinale di ritorno contro il Novara ha sfoderato una prestazione devastante coronata da un gol al volo (quinta marcatura stagionale) e due assist vincenti per i compagni. A proposito di passaggi decisivi, lo spagnolo Riverola ha provato a tenere in partita il suo Foggia nella finale playoff di Lega Pro contro il Pisa: per l’ex blaugrana un assist importante per la rete del momentaneo 2-2.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
17 Cacia, Coda
14 Vantaggiato
13 Galabinov
11 Moscardelli, Capello, Bernacci
9 Gilardino
6 Sansone
5 Gabbiadini, Meggiorini, Pasquato, Finocchio
4 Falco, Di Gennaro, Valiani, Bentancourt, Giannone
3 Laxalt, Bessa, Bianchi (Paramatti)
2 Frara, Mancosu, Buchel, Claiton, Bassoli, Tedeschi, Pedrelli, Riverola
1 Diamanti, Christodoulopoulos, Moretti, Zaccardo, Moras, Siligardi, Cherubin, Costa, Pulzetti, Vitale, Modesto, Bessa, Troianiello, Rubin, Esposito, Terzi, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Carrus, Loviso, Portanova, Pasi
Gaston Ramirez a segno con la maglia del Middlesbrough (ph. Twitter)

Il Middlesbrough ha scelto un gol di Ramirez come il più bello della stagione (ph. Twitter)

Guardando invece al panorama degli ex rossoblù che militano all’estero, emerge subito il bel riconoscimento ottenuto da Gaston Ramirez che è stato premiato dai tifosi del Middlesbrough come autore del gol più bello della stagione per un calcio di punizione da distanza siderale infilato direttamente all’incrocio dei pali. Il fantasista, ora impegnato in Copa America con l’Uruguay, è diventato subito uno dei beniamini per il popolo del Boro che ne chiede a gran voce la riconferma anche in Premier League. Soddisfazione storica anche per il Boston River in seconda divisione proprio in Uruguay visto che la squadra di Federico Rodriguez ha conquistato la prima promozione della sua storia ed il prossimo anno se la vedrà con i più grandi club del Paese, compreso il River Plate Montevideo degli altri ex rossoblù Rodriguez e Montelongo. Negli Stati Uniti invece giocano titolari sia il centrocampista svedese Erik Friberg a Seattle in MLS sia il fantasista brasiliano Ibson nel Minnesota United che milita in NASL ma senza lasciare particolare traccia di sè mentre il portiere Michel Fabre, in terza serie francese, ha dovuto subire il gol del 2-2 proprio nei minuti finali della gara giocata dal suo Boulogne.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ESTERO
GOL NOME
16 Alibec
14 Belfodil
10 Rodriguez
9 Cristaldo
7 Ramirez
6 Borini
5 Montelongo, Smit
3 Meghni, Gerevini
2 Osvaldo, Djokovic, Raggi (+1), Abero, Wome, Rafael Santos
1 Gavilan, Zalayeta, Carvalho, Friberg, Paez
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *