Conferme Cacia e Coda, sorprese Diamanti e Meghni. Saluta Kallon


Ancora in gol Cacia, Coda e Moscardelli ma anche i sorprendenti Diamanti, Meghni e Claiton. Viviano para un rigore mentre Kallon annuncia il ritiro ufficiale

– di Marco Vigarani –

Un rigore parato e tanti interventi decisivi per Viviano contro il Chievo (ph. Zimbio)

Un rigore parato e tanti interventi decisivi per Viviano contro il Chievo (ph. Zimbio)

Torna l’appuntamento settimanale con gli ex rossoblù ed anche stavolta sono tante le storie interessanti che meritano di essere raccontate a partire purtroppo da quella di Alessandro Diamanti, trasformatosi domenica scorsa proprio nel boia del Bologna con una micidiale doppietta gol più assist che ha steso i ragazzi di Donadoni. Restando in Serie A si segnala però anche la rete decisiva di Riccardo Meggiorini che consente al Chievo di vincere di misura contro la Sampdoria garantendosi praticamente la salvezza ma fra i blucerchiati spicca anche la prestazione maiuscola del portiere Emiliano Viviano che ha cercato in ogni modo di tenere a galla la sua squadra parando anche un calcio di rigore. Pochi minuti in campo ma un assist per Gabbiadini a Napoli mentre clamorosamente il Palermo ha deciso di fare a meno di Gilardino per tutta la gara. Reti decisive anche in Serie B con i calci di rigore trasformati da Daniele Cacia e da Massimo Coda per i pareggi dell’Ascoli e della Salernitana: quest’ultimo arriva così a quota 11 in classifica marcatori e diventa il migliore tra gli ex rossoblù in attività. Anche il Bari deve ringraziare l’attaccante Gianluca Sansone per il gol del 2-1 sul Novara mentre invece il difensore brasiliano Claiton Dos Santos ha partecipato alla festa del gol del suo Crotone, ormai lanciato verso la promozione. In Lega Pro ha dilagato anche il Lecce guidato dal suo irsuto bomber Davide Moscardelli, autore di un gol ed un assist nel trionfale 4-0 sul Catanzaro.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
11 Coda
10 Vantaggiato
9 Capello, Bernacci, Cacia
8 Galabinov
7 Gilardino, Moscardelli
5 Sansone, Meggiorini
4 Pasquato, Valiani, Finocchio
3 Laxalt, Bessa, Di Gennaro, Bianchi (Paramatti), Bentancourt
2 Gabbiadini, Mancosu, Buchel, Claiton, Bassoli, Tedeschi
1 Diamanti, Christodoulopoulos, Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Pulzetti, Falco, Bessa, Troianiello, Rubin, Esposito, Terzi, Giannone, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Pedrelli, Loviso

 

Ritorno in campo in grande stile per Mourad Meghni (ph. La Gazette du Fennec)

Ritorno in campo in grande stile per Mourad Meghni (ph. La Gazette du Fennec)

Arrivano invece meno gol dai tanti ex rossoblù ancora attivi all’estero, molti dei quali hanno subito una sconfitta nei rispettivi impegni di campionato, ma la rete più importante e pregevole ha un autore davvero a sorpresa. Si tratta del fantasista Mourad Meghni, reduce da un periodo di scarsa attività dovuta a qualche infortunio di troppo, che è subentrato nel corso della gara di Confederation Cup africana (l’equivalente della nostra Europa League) tra il suo Constantine ed il Nasarawa andando a segno con uno splendido destro a giro da fuori area che ha contribuito alla vittoria del suo team per 4-1 con conseguente passaggio del turno. Bello anche il gol messo a segno dall’esperto difensore 35enne serbo Vlado Smit che oggi milita in seconda divisione slovena e questa stagione è già andato a referto cinque volte con la maglia del Triglav: controllo e rasoiata di sinistro dal limite dell’area per dare il via al successo dei suoi. Continuano invece ad inseguire il loro primo gol nel 2016 gli attaccanti Gimenez e Gavilan rispettivamente con le maglie del Mushuc Runa (Ecuador) e Ried (Austria) mentre è tornato clamorosamente in porta in Germania dopo mesi di panchina l’ex rossoblù Manninger. Merita poi una parentesi anche l’annuncio del ritiro di Mohamed Kallon che di fatto però aveva chiuso con il calcio vero già nel 2013 limitandosi a giocare ancora nella squadra di sua proprietà in Sierra Leone diventando contemporaneamente anche tecnico della Nazionale Under 17. La punta oggi 36enne esordì in Serie A proprio con la maglia del Bologna nel 1997 collezionando però appena due presenze.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ESTERO
GOL NOME
9 Alibec, Cristaldo, Belfodil
5 Rodriguez, Montelongo, Smit
3 Borini, Ramirez
2 Osvaldo, Gerevini, Djokovic, Abero, Wome
1 Raggi (+1), Gavilan, Zalayeta, Carvalho, Friberg, Rafael Santos, Meghni
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *