Consigli Fantacalcio per la 30^ giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio con tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare

Franco Vazquez risponderà fra poco alla prima convocazione azzurra (ph. Zimbio)

Possibile impiego da falso centravanti per Franco Vazquez (ph. Zimbio)

EMPOLI-PALERMO
Momento di flessione per i toscani che pagano anche il calo di rendimento di Saponara, sconsigliabile anche oggi a differenza dell’esperto Maccarone e dell’imprevedibile Zielinski. Interessanti gli esperimenti rosanero con Vazquez finto centravanti e Quaison di nuovo titolare mentre lasciate perdere Struna.

ROMA-INTER
Improbabile che finisca 0-0 e quindi spazio agli attaccanti: su tutti El Shaarawy e Eder in lotta anche per la maglia azzurra. I centrocampisti Perotti e Brozovic, votati all’attacco, sono sempre una buona scelta al fantacalcio a differenza dei compagni Rudiger e Medel che difficilmente potrano portarvi qualche bonus utile.

ATALANTA-BOLOGNA
Inserimenti pericolosi per Kurtic da una parte e per Donsah dall’altra: ecco due nomi su cui puntare. Se amate le scommesse provate a puntare sui gol degli ex Diamanti e Floccari mentre invece è consigliabile lasciare da parte sia Paletta che non risulta in perfette condizioni fisiche sia Masina che non sembra più in forma scintillante.

Bernardeschi firma il vantaggio (ph. maidirecalcio)

Bernardeschi è da schierare contro il Frosinone (ph. maidirecalcio)

FROSINONE-FIORENTINA
Il nome migliore su cui puntare per i ciociari è come sempre l’attaccante Ciofani forse insieme al compagno Sammarco, faro del centrocampo. No assolutamente a Kragl che dovrà vedersela con Bernardeschi, possibile uomo decisivo della gara. Assist in arrivo per il terzino Alonso mentre invece Vecino potrebbe non reggere l’urto.

SAMPDORIA-CHIEVO
Potrà sembrare un’eresia, ma Soriano a centrocampo diventa inschierabile al fantacalcio quindi lasciatelo fuori e piuttosto impiegate i suoi compagni Correa e Cassano che agiranno sulla trequarti. L’ex Cacciatore da evitare mentre invece potrebbe tornare al gol Meggiorini sfruttando magari un’invenzione di Birsa.

Defrel per ora sta deludendo nel Sassuolo (ph. Zimbio)

Defrel deve ritrovare il gol in maglia neroverde (ph. Zimbio)

SASSUOLO-UDINESE
Defrel e Zapata sono gli attaccanti che vale la pena schierare in questa gara davvero imprevedibile che potrebbe regalare soddisfazioni anche agli esterni Vrsaljko e Widmer, dotati di buona propensione offensiva. Nei duelli di centrocampo invece potrebbero volare cartellini quindi evitate Biondini e Hallfredsson.

TORINO-JUVENTUS
Immobile assolutamente da confermare dopo la grande gara dello scorso turno e con lui anche l’avversario Morata. Più rischioso ma interessante puntare su Benassi e Hernanes a centrocampo mentre forse sarebbe meglio evitare difensori come Glik e Rugani che potrebbero andare in difficoltà contro i rispettivi avversari.

VERONA-CARPI
Se per qualche strano motivo avete in rosa Fares, attaccante, lasciatelo ovviamente in panchina visto che viene schierato regolarmente in difesa ma non fatevi tentare neanche dal trequartista atipico Lollo. Wszolek in crescita e Marrone pericoloso su piazzato, dall’altra parte fiducia a Mbakogu e magari una puntata su De Guzman.

Lorenzo Insigne sale a quota 10 gol e 8 assist in stagione (ph. Zimbio)

In questo turno è meglio Insigne di Higuain (ph. Zimbio)

NAPOLI-GENOA
Higuain non è al 100% e per stavolta potreste lasciarlo in panchina preferendogli i compagni di reparto Callejon e Insigne mentre tra i rossoblù Rigoni non smette di impressionare. Cerci pronto a confermare la grande prestazione dell’ultimo turno mentre non convince affatto il suo compagno di reparto Pandev.

MILAN-LAZIO
Partiamo da due nomi sconsigliati, entrambi in difesa: da una parte Romagnoli chiamato a prendersi responsabilità importanti e dall’altra il solito disastroso Mauricio. Ok all’impiego di Bertolacci e Parolo come possibili complementi a formazioni che non potranno prescindere dalla vena degli attaccanti: da una parte Bacca e dall’altra l’ex Matri.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *