Consigli Fantacalcio per la 25^ giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio con tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare

LAZIO-VERONA

Pioli ha le scelte obbligate in difesa e spera in un cambio di rotta di un attacco, quello biancoceleste, sin qui piuttosto deficitario. A Matri il compito di scardinare la difesa ospite, con Keita e Candreva ai suoi fianchi. Delneri invece, dopo il pareggio per 3-3 contro l’Inter, conferma il tandem Pazzini-Toni in avanti: sono una buona opportunità in quanto a bonus, sicuramente meglio dei colleghi capitolini.

El Shaarawy, già due gol per lui con la maglia della Roma (ph. zimbio)

El Shaarawy, già due gol per lui con la maglia della Roma (ph. zimbio)

CARPI-ROMA

I padroni di casa, reduci dalla sconfitta di misura al San Paolo, vanno alla disperata ricerca di punti contro una Roma alla caccia della quarta vittoria consecutiva, utile per mantenere vive le speranze terzo posto. Dovrebbe tornare Dzeko dal 1′, e finalmente potrebbe sbloccarsi, mentre è da sfruttare l’onda positiva di Perotti ed El Shaarawy. Se avete qualcuno del Carpi, per questo turno utilizzatelo solo se strettamente necessario.

EMPOLI-FROSINONE

Maccarone da una parte, Daniel Ciofani dall’altra: questi i nomi di coloro i quali potrebbero regalare bonus e dunque gioie ai propri fantallenatori. Si può puntare anche sul ritorno al gol di Saponara, mentre il centrocampo azzurro è una miniera. Da evitare Blanchard, in calo nelle ultime settimane.

Inglese è il perno dell'attacco del Chievo dopo la partenza di Paloschi (ph. zimbio)

Inglese è il perno dell’attacco del Chievo dopo la partenza di Paloschi (ph. zimbio)

CHIEVO-SASSUOLO

Dopo la cessione di Paloschi allo Swansea, i clivensi puntano tutto su Roberto Inglese: 3 gol sin qui per lui, e un lavoro sempre eccelso per la squadra (nell’ultimo turno è stato il migliore in campo, portando a casa un bel 7 in pagella senza bonus). In casa Sassuolo, sempre buono al fantacalcio il nome di Acerbi per i calci piazzati, mentre da evitare Duncan che non è in un periodo brillantissimo. Berardi o Sansone comunque da rischiare.

JUVENTUS-NAPOLI

E’ il big match di giornata, ma è anche la sfida tra i due migliori bomber del campionato: Higuain vs Dybala. Facile consigliarvi di schierare uno dei due, da provare anche Pogba che contro il Napoli ha fatto quasi sempre bene. Consigliati anche Insigne e Hamsik, mentre se potete meglio non rischiare Buffon o Reina.

MILAN-GENOA

Donnarumma tra pali è ormai una certezza per i rossoneri, che puntano tutto sui gol di Bacca e soprattutto sul rientro di Jack Bonaventura, visto che senza di lui il Milan non ha mai vinto quest’anno. Honda è in forma ed è il momento per scommettere su di lui anche al fantacalcio, meno su Bertolacci e Montolivo che garantiscono sempre pochi bonus. I liguri, senza Pavoletti, si affidano a Matavz per l’attacco, e alla voglia di rivalsa degli ex Cerci e Suso: se li avete in rosa, si può fare una puntatina su di loro.

PALERMO-TORINO

Il Palermo rischia di trovarsi in stato confusionale dopo l’ennesimo avvicendamento in panchina, ragion per cui meglio evitare di schierare un rosanero nel vostro undici (se proprio non potete farne a meno, buoni i nomi di Gilardino e Vazquez). Nel Toro invece all-in su sull’ex Belotti, che pare aver trovato una certa continuità in termini di gol, mentre Immobile prima o poi comincerà anche a segnare oltre che a ricamare assist. Benassi è una certezza ormai, Glik invece non è quello dello scorso anno.

SAMPDORIA-ATALANTA

Nella Sampdoria, alla ricerca di punti preziosi per sollevarsi dai bassifondi della classifica, le sicurezze sono Soriano e Muriel. Ranocchia sembra non essere ancora uscito dal tunnel di negatività imboccato all’Inter, in difesa meglio Cassani ad un passo dal gol (traversa) nell’ultimo turno contro la Roma. Nell’Atalanta invece, la certezza si chiama De Roon, ormai vera e propria rivelazione della serie A. Anche Kurtic garantisce un discreto rendimento, mentre Borriello è alla caccia del primo gol in nerazzurro. Meglio evitare Toloi, piuttosto svagato quest’anno.

Sei gol per Giaccherini in stagione (ph. zimbio)

Sei gol per Giaccherini in stagione (ph. zimbio)

UDINESE-BOLOGNA

Reduci dai pareggi rispettivamente contro Milan e Fiorentina, le due squadre cercano continuità. Nei friulani possibile chance dall’inizio per Zapata, che già all’andata castigò i rossoblù. Squalificato Badu, possibile esordio per Halfredsson a centrocampo, mentre in difesa meglio lasciar perdere Danilo e Felipe. Nel Bologna invece, impossibile non puntare su Giaccherini, già a quota sei gol. Donsah è in una condizione fisica strepitosa, mentre Diawara appare leggermente in flessione. Mounier è un rebus, Destro invece non ha mai segnato in trasferta con la maglia rossoblù: sarà la volta buona?

FIORENTINA-INTER

Sfida per il terzo posto nel posticipo del Franchi. Nella Fiorentina Kalinic torna dal 1′, alla caccia di un gol che manca dal 20 dicembre. Ilicic quest’anno regala bonus al fantacalcio che è un piacere, ma anche Tello e Bernardeschi sono da tenere in considerazione. Nell’Inter in piena crisi, è davvero difficile dire su chi poter puntare: Icardi quando gioca sa sempre come metterla dentro, Eder potrebbe sbloccarsi ma appare ancora un corpo estraneo nella rosa di Mancini, mentre sono assolutamente da evitare Medel, Kondogbia e i due esterni di difesa Nagatomo e Telles.

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *