Consigli Fantacalcio per la 26^ giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio con tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare

Giaccherini ha aperto le marcature con uno splendido mancino (ph. Schicchi)

Giaccherini è pronto a fare gol alla Juventus (ph. Schicchi)

BOLOGNA-JUVENTUS
Sfida sentitissima al Dall’Ara con i padroni di casa che cercheranno i gol del bomber Destro e dell’ex bianconero Giaccherini sperando di non pentirsi della probabile scelta del veterano Maietta al centro della difesa. Turnover per gli ospiti con chances importanti per Zaza e Pereyra mentre faticherà parecchio Sturaro.

VERONA-CHIEVO
Derby in tono decisamente minore ma che potrebbe regalare qualche gioia per i fantallenatori: dentro gli attaccanti Toni e Inglese ma anche le mezzali offensive Ionita e Castro che potrebbero sfornare qualche buon assist. Dimenticatevi dell’esistenza di Albertazzi in difesa e dall’altra parte lasciate perdere Dainelli.

INTER-SAMPDORIA
Il più classico gol dell’ex potrebbe sbloccare Eder proprio contro i blucerchiati ma se non vi fidate del brasiliano date spazio all’esperto Palacio. Meglio non schierare Felipe Melo così come dall’altra parte Barreto. Dodò il nome a sorpresa a proposito di ex ma non dimenticatevi del cuore nerazzurro Cassano che sicuramente entrerà.

ATALANTA-FIORENTINA
La velocità di Gomez può impensierire la retroguardia viola così come quella di Bernardeschi farà rischiare qualche cartellino a Dramè. Interessante la sfida in mediana tra De Roon e Borja Valero, entrambi consigliati. Solo panchina invece per l’altro centrocampista ospite Tino Costa, troppo lento e prevedibile.

Nicola Sansone, attaccante del Sassuolo (ph. Zimbio)

Nicola Sansone, attaccante del Sassuolo (ph. Zimbio)

GENOA-UDINESE
Matavz è un oggetto misterioso da scoprire e potrebbe dare un segnale di vita magari sfruttando un cross dell’ex Gabriel Silva. Dalla parte opposta si può sperare in un gol di Thereau, molto mobile ma poco prolifico, o in una giocata da piazzato di Lodi. Due nomi da dimenticare sono quelli dell’acciaccato Munoz e del collega Hertaux.

SASSUOLO-EMPOLI
Sansone è l’attaccante più continuo dei neroverdi e merita spazio nelle vostre formazioni al pari del collega Maccarone. Spazio anche ai due terzini Vrsaljko e Bittante, nome a sorpresa di questa sfida. A centrocampo invece l’esperto Magnanelli potrebbe soffrire il modulo avversario mentre Croce non sembra all’altezza del compito richiesto.

TORINO-CARPI
Se siete riusciti ad inserirlo nella vostra rosa del fantacalcio, continuate a puntare su Immobile, attaccante di striscia e con lui fiducia a Baselli. Dalla parte opposta stuzzica l’idea di dare una possibilità a Verdi oppure a Sabelli schierato a centrocampo. I due da evitare dovrebbero essere Maksimovic e Cofie.

FROSINONE-LAZIO
Ciofani è sicuramente uno degli attaccanti del momento e potrebbe continuare nel suo momento magico magari sfruttando un assist di Rosi. Biglia invece deve tornare il faro dei biancocelesti e mandare in porta Djordjevic, per ora deludente. Sconsigliabili sia l’esperto Frara, forse fuori contesto in Serie A, sia l’imbarazzante Mauricio.

Tutta la gioia del "Pipita" Higuain, decisivo contro la Juventus (ph. Zimbio)

Il Napoli ha bisogno di Higuain per ripartire (ph. Zimbio)

ROMA-PALERMO
Spazio nelle vostre formazioni ai velocisti giallorossi in particolare Salah e Perotti che saranno spine nel fianco di una difesa inadeguata come quella palermitana. Solo Gilardino potrebbe mettere in difficoltà il giovane Rudiger, al massimo potete fare un tentativo con il redivivo Vazquez ma non fatevi tentare, se l’avete in rosa, dalla favola di Alastra.

NAPOLI-MILAN
Tornare a vincere per gli azzurri potrebbe essere difficile e servirà il bomber Higuain, atteso dalla bella sfida con il collega Bacca. Meno scontati ma potenzialmente altrettanto utili i compagni Hamsik e Honda, liberi di inserirsi in area avversaria. Faranno invece molta fatica i difensori Albiol e Romagnoli, entrambi da lasciare in panchina.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *