Consigli Fantacalcio per la 7^ giornata


La rubrica dedicata agli appassionati di Fantacalcio con tutti i consigli, partita per partita, sui migliori giocatori da schierare e quelli da evitare

CARPI-TORINO
Dopo la lezione ricevuta a Roma ed il cambio di guida tecnica, il Carpi proverà a reagire ma oltre al solito Borriello è comunque difficile consigliare qualche biancorosso: forse soltanto il generoso Letizia. Contro il disattento Brkic è impossibile non dare fiducia ad un attaccante come Quagliarella che cerca la porta da ogni posizione mentre Gaston Silva sulla sinistra non è una buona scelta.

Leandro Paredes dovrà sostituire degnamente Saponara (ph. Sport Cafè 24)

Leandro Paredes dovrà sostituire degnamente Saponara (ph. Sport Cafè 24)

CHIEVO-VERONA
Il derby di Verona appare come una ghiotta occasione per il Chievo quindi date fiducia al rientrante Birsa ma anche al bomber Paloschi mentre potrebbe soffrire il centrale Cesar contro un attacco dinamico come quello di Mandorlini. Tre centrocampisti schierati in avanti (Sala, Jankovic e Wszolek) sono sempre consigliabili al fantacalcio ma lasciate perdere il mediano Greco.

EMPOLI-SASSUOLO
Privo di Saponara, l’Empoli rischia una serie di clamorose debacle ma potete comunque dare fiducia al sostituto Paredes e al terzino Rui ma sarebbe meglio evitare il regista Ronaldo a maggior ragione contro una mediana muscolare come quella del Sassuolo. In neroverde può essere l’occasione di Duncan per sfornare qualche bonus ma non puntate sui centrali Terranova e Ariaudo.

SAMPDORIA-INTER
Che giochi dal primo minuto o entri nella ripresa, non fatevi tentare dalla carta Cassano ma piuttosto lasciate spazio all’oriundo Eder contro un centrale rivedibile come Ranocchia. Senza Jovetic, l’Inter dovrà chiedere qualcosa in più al finora deludente Perisic: provate a schierarlo se l’avete acquistato all’asta. Melo e Medel invece sono calamite per i cartellini.

Leonardo Pavoletti dovrebbe essere il centravanti del Genoa per la nuova stagione  (ph. Zimbio)

Leonardo Pavoletti titolare a Udine: è il momento di schierarlo (ph. Zimbio)

PALERMO-ROMA
I centrali rosanero El Kaoutari e Gonzalez rischiano di fare una figuraccia contro il tridente dinamico formato da Gervinho, Salah e Iago Falque ma il portiere Szczesny non sembra una grande scelta al fantacalcio visto che potrebbe ripetere le recenti papere anche contro il Palermo. Un nome a sorpresa? Il centrocampista rosanero Jajalo.

UDINESE-GENOA
Non illudetevi che Badu possa replicare il gol dello scorso turno nè del fatto che Lodi abbia una condizione adeguata ad essere già protagonista: meglio schierare il capitano friulano Di Natale o l’instancabile Adnan. Nel Genoa è arrivato il momento di lanciare dal primo minuto il recuperato Pavoletti che usufruirà degli assist di Perotti e Capel.

JUVENTUS-BOLOGNA
La Juventus cerca il riscatto anche in campionato e Pogba potrebbe essere il simbolo di questo rilancio in grande stile ma non dimenticate neanche Dybala e Morata: impossibile invece trovare un nome da evitare. Discorso opposto per il Bologna che appare quasi una vittima sacrificale ed allora l’unico nome può essere quello di Destro, abituato a questo livello di avversari.

Lucas Biglia, decisivo per la Lazio in Coppa Italia (ph. Zimbio)

Lucas Biglia è tornato subito protagonista dopo l’infortunio (ph. Zimbio)

LAZIO-FROSINONE
Derby laziale interessante che costituisce un banco di prova importante per la Lazio ma anche sfida interessante in chiave fantacalcio: dentro tutti gli uomini gol biancocelesti a partire dal ritrovato capitano Biglia. Sconsigliati invece praticamente tutti i ciociari in primis gli esterni mentre potrebbe arrivare da Diakite un classico gol dell’ex su calcio piazzato.

MILAN-NAPOLI
Gara a dir poco incerta quella di San Siro in cui però sembra meglio evitare i rossoneri Ely e Kucka che non reggeranno la pressione del ruolo a differenza di Bacca che tornerà titolare ed affamato di rivincite. In casa Napoli meglio evitare la coppia di centrali arretrati AlbiolKoulibaly e puntare sui centrocampisti Hamsik ed anche Jorginho, tornato in auge.

FIORENTINA-ATALANTA
Dopo la prestazione dell’ultimo turno diventa impossibile non consigliare di schierare Kalinic ma meritano spazio anche Alonso e Vecino mentre per l’Atalanta i terzini Dramè e Masiello rischiano di essere spesso infilati dall’avversario e quindi piuttosto può essere decisamente meglio puntare sui due brevilinei d’attacco Moralez e Gomez.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *