Conte batte Mou grazie a Morata e consente il decollo al City


Il Chelsea batte di misura lo United ed ora il City vola già a +8. Doppietta di Salah per il Liverpool, finale al cardiopalma per l’Everton

– di Marco Vigarani –

Conte batte Mourinho: ora il City vola a +8 in classifica (ph. Zimbio)

Non siamo neanche arrivati ad un terzo del percorso ma la Premier League rischia seriamente di avere già un padrone: il Manchester City che da ieri sera si è involato a +8. Nessuno dei principali campionati europei infatti vede un distacco così netto della capolista rispetto alla prima inseguitrice a testimonianza dello straordinario momento di forma degli uomini di Guardiola che si sono sbarazzati dell’Arsenal con un netto 3-1. Ad aiutare la missione dei Citizens ci ha pensato clamorosamente Conte con il suo Chelsea ed in particolare con l’ex juventino Morata, autore della rete che ha mandato al tappeto lo United. L’ex ct azzurro ha così riscattato la figuraccia rimediata in Champions League contro la Roma che però è ancora nei suoi pensieri: “Il secondo tempo dell’Olimpico è stato desolante. Oggi c’è stata una grande risposta contro una squadra attrezzata per provare a vincere la Premier: ho visto spirito di sacrificio e voglia di combattere contro tutto e tutti“. Dall’altra parte Mourinho che non si spaventa per il distacco dalla capolista e spiega: “Otto punti in Premier non hanno lo stesso valore rispetto agli altri campionati europei. Non è una distanza incolmabile: nei prossimi due mesi possiamo risalire“.

Ora lo United condivide così il secondo posto con il Tottenham (vincente di misura sul Crystal Palace) e si deve guardare le spalle proprio dai Blues. Sul quinto gradino troviamo invece un inedito terzetto con l’Arsenal che si è fatto raggiungere dal sorprendente Burnley corsaro a Southampton e dal rilanciato Liverpool che ha sbancato il campo del West Ham con un poker di reti ed in particolare una doppietta dell’ex romanista Salah. In un’inedito fiorire di 1-0, spiccano il pareggio per 2-2 tra Stoke City e Leicester ma soprattutto il ritorno alla vittoria dell’Everton per 3-2 sul Watford in un finale al cardiopalma. Trovato il gol della vittoria al 91′ con Leighton Baines, i Toffees hanno sofferto fino al 101′ quando Cleverley ha fallito la più ghiotta delle occasioni da dischetto.

Risultati
Stoke City-Leicester 2-2
Huddersfield-WBA 1-0
Newcastle-Bournemouth 0-1
Southampton-Burnley 0-1
Swansea-Brighton 0-1
West Ham-Liverpool 1-4
Tottenham-Crystal Palace 1-0
Manchester City-Arsenal 3-1
Chelsea-Manchester United 1-0
Everton-Watford 3-2

Classifica
Manchester City 31; Manchester United, Tottenham 23; Chelsea 22; Liverpool, Arsenal, Burnley 19; Brighton, Watford, Huddersfield 15; Newcastle 14; Leicester, Southampton 13; Stoke City 12; Everton 11; WBA, Bournemouth 10; West Ham 9; Swansea 8; Crystal Palace 4.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *