Conte, dopo l’Europeo si apriranno le porte del Chelsea


In Inghilterra danno per fatto il passaggio del c.t. azzurro alla corte di Roman Abramovich, che come primi regali potrebbe portare a Londra il d.s. Sabatini e Nainggolan

– di Luigi Polce –

In estate gli Europei, poi tanti saluti alla Nazionale e via verso Londra e la Premier League. Sembra poter essere questo, con ogni probabilità, il prossimo tragitto che percorrerà l’attuale c.t. dell’Italia Antonio Conte, che una volta chiuso il suo biennio sulla panchina azzurra tornerà ad allenare una squadra di club con il Chelsea di Roman Abramovich praticamente ad un passo dall’assicurarsi le prestazioni del tecnico pugliese.

Conte pronto a salutare l'Italia, destinazione Chelsea

Conte pronto a salutare l’Italia, destinazione Chelsea

Da più parti in Inghilterra danno l’affare ormai per fatto, con il “Daily Mirror” che pronostica l’annuncio dell’arrivo di Conte da parte dei Blues già entro fine mese, mentre il “Daily Express” svela che l’ex allenatore della Juventus porterebbe sulle rive del Tamigi anche Walter Sabatini, attuale ds della Roma ma in rotta di collisione con la società capitolina, da dove potrebbe arrivare anche Radja Nainggolan come primo rinforzo del nuovo Chelsea dal sapore italiano. Il triennale è sul tavolo, Conte deve solo prenderlo e firmarlo: poi avrà inizio l’avventura in Premier League, la prima all’estero dopo le esperienze sulle panchine di Arezzo, Bari, Atalanta, Siena, Juventus e appunto Italia. Sarà il quinto italiano della storia del club londinese dopo Vialli, Ranieri, Ancelotti e Di Matteo.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *