Conte vuole 4 baby in Francia: uno sarà Masina?


Il ct Conte vuole portare in Francia al seguito della Nazionale quattro Under 21 e potrebbe far parte del gruppo anche il terzino rossoblù Adam Masina

– di Marco Vigarani –

Il terzino rossoblù Adam Masina ha esordito nell'Italia Under 21 (ph. Bologna)

Il terzino rossoblù Adam Masina ha esordito nell’Italia Under 21 pochi mesi fa (ph. Bologna)

I maggiori campionati europei stanno ormai volgendo al termine ed è già tempo di pensare al prossimo impegno internazionale che vedrà le migliori squadre del Vecchio Continente disputare Euro 2016 in Francia. Il ct azzurro Conte, giunto al suo passo d’addio alla Nazionale, sta valutando come comporre la rosa dei convocati in base alle condizioni psicofisiche, alla compatibilità tattica ed anche alle motivazioni residue dopo un’annata di calcio. Tra le idee del futuro allenatore del Chelsea trova in questi giorni spazio anche la possibilità di convocare quattro ragazzi dell’Under 21 che possano accompagnare il gruppo azzurro fino in Francia tenendosi pronti all’uso in caso di infortunio ma soprattutto ad elevare il livello degli allenamenti grazie alla loro freschezza. La preoccupazione di Conte di non poter contare su un’Italia all’altezza delle aspettative è ogni giorno più seria ed ecco che l’idea di iniettare linfa nuova nel vecchio tronco azzurro potrebbe aiutare a dare una scossa all’ambiente. Inoltre non va sottovalutata l’importanza che un’esperienza al seguito della Nazionale in occasione degli Europei potrà rivestire nella formazione di giovani calciatori che hanno tutta la carriera davanti. La schiera di scelte disponibili per Conte è però piuttosto ristretta e comprende gli attaccanti Belotti e Berardi, i centrocampisti Baselli e Benassi ed un solo difensore: il rossoblù Adam Masina. Il giovane terzino del Bologna in carriera ha collezionato finora solo due presenze con l’Under 21 ma è sicuramente uno dei talenti in rampa di lancio e non è un caso che tanti club importanti stiano pensando di fare un’offerta in estate per assicurarsene le prestazioni. Se poi per Masina non dovesse esserci posto sull’aereo per la Francia, è chiaro che almeno la possibilità di allenarsi con la Nazionale a Coverciano durante il pre ritiro sarebbe un’aggiunta importante al bagaglio d’esperienza che dovrà accompagnarlo nel corso della carriera.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *