Coppa Italia: decise le quattro semifinaliste


Conclusi ieri i quarti di finale, si è delineato il programma delle semifinali di Coppa Italia in programma tra marzo e aprile: Juventus-Fiorentina e Lazio-Napoli

– di Marco Vigarani –

Lucas Biglia, decisivo per la Lazio in Coppa Italia (ph. Zimbio)

Lucas Biglia, decisivo per la Lazio in Coppa Italia (ph. Zimbio)

Prosegue il cammino della Coppa Italia che ha esaurito con i quarti di finale l’impopolare formula a partita singola e che quindi in semifinale tornerà ad articolarsi su andata e ritorno previste rispettivamente per il 4 marzo e l’8 aprile. Con appena cinque gol segnati su quattro gare non si può certo dire che il turno appena concluso abbia soddisfatto gli spettatori a livello di spettacolo ma ha visto uscire sia la Roma che le squadre milanesi, entrambe protagoniste di un momento davvero difficile.

La scorsa settimana erano andate in scena Milan-Lazio e Parma-Juventus. Nel primo quarto di finale ai rossoneri di Inzaghi non è bastata neanche la superiorità numerica per un tempo intero (doppio giallo a Cana in cinque minuti) per riprendere una gara complicata da un rigore trasformato da Biglia e concesso per un ingenuo fallo di mano di Albertazzi. Addirittura sono stati gli uomini di Pioli ad andare più vicini al raddoppio mentre al Milan non è rimasto altro se non lamentarsi per un paio di gol annullati giustamente dall’arbitro. A Parma poi, nonostante le condizioni drammatiche della rosa gialloblù, la Juventus ha seriamente rischiato di dover disputare anche i tempi supplementari venendo salvata in extremis da un gol dello spagnolo Morata al termine di un incontro soporifero, probabilmente il peggiore a livello qualitativo di tutto questo turno di Coppa Italia.

La Fiorentina ha ritrovato il vero Mario Gomez? (ph. Zimbio)

La Fiorentina ha ritrovato il vero Mario Gomez? (ph. Zimbio)

Negli ultimi due giorni invece è stato il turno delle ultime due sfide Roma-Fiorentina e Napoli-Inter. All’Olimpico è andata in scena davanti agli occhi dei tifosi giallorossi la resurrezione di Mario Gomez, autore di una doppietta con cui gli uomini di Montella hanno eliminato i padroni di casa. Dopo un primo tempo senza emozioni, la gara è salita di colpi vedendo però la Roma collassare sulla fascia destra e venire infine contestata apertamente dal proprio pubblico. Ha gioito invece il San Paolo per l’elimazione dell’Inter arrivata ormai a pochissimi istanti dal triplice fischio finale: era infatti già il 93esimo minuto quando Higuain ha sfruttato un errore clamoroso di Ranocchia per andare a depositare in rete il gol della vittoria dopo una partita comunque vivace e divertente. Il Napoli potrà quindi continuare a difendere la Coppa Italia conquistata l’anno scorso.

Il torneo prosegue quindi alla fase successiva e durante le semifinali si articolerà su questi doppi incontri: Juventus-Fiorentina e Lazio-Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *