Da Lopez a Tacopina tutti contenti del pareggio


Il Bologna esce con un punto dal Braglia e dalle dichiarazioni dei protagonisti emerge soddisfazione. La parola al tecnico Lopez, al presidente Tacopina ed ai rossoblù Matuzalem, Maietta e Cacia

– di Marco Vigarani –

Lopez nel post Bologna-Varese

Diego Lopez è soddisfatto del suo Bologna

Anche se lo spettacolo offerto in campo non è stato certamente esaltante, i rossoblù scesi in campo a Modena non nascondono la loro soddisfazione per aver conquistato un punto utile per la classifica e per il morale. Si parte con il tecnico Diego Lopez che afferma: “È stata una brutta partita dal punto di vista estetico perchè c’è stato tanto agonismo e queste sono sfide in cui si fa fatica a giocare a calcio. Non credo che potessimo fare più di così perchè il Modena è stato molto bravo a chiudere gli spazi, ma nonostante questo nel secondo tempo siamo cresciuti e abbiamo avuto anche qualche occasione per segnare. Rifarei la scelta fatta con Laribi mezzala anche perchè Giannone, pur non costruendo occasioni in attacco, è stato bravo in fase di non possesso. Sugli episodi dei due rigori non dati diciamo che anche da quel punto di vista abbiamo pareggiato. Non credo che abbiamo lasciato per strada due punti ma che ne abbiamo conquistato uno ed ora pensiamo già al Trapani“.

Francelino Matuzalem, premiato da Sky come uomo partita, aggiunge: “Non c’è delusione ora ma solo stanchezza perchè abbiamo corso tanto contro questo Modena. Siamo soddisfatti di aver portato a casa un punto dimostrando di essere all’altezza dell’impegno e combattendo dal primo all’ultimo minuto. Per raggiungere il nostro obiettivo dobbiamo continuare a ragionare partita dopo partita e trovare questa continuità in trasferta è molto importante“.

Appare sulla stessa lunghezza d’onda anche Daniele Cacia: “Si, è stata una brutta partita – dice – ma l’importante è continuare a crescere. Quando non si riesce a vincere va benissimo anche non perdere e questo punto peserà molto quando arriveremo a marzo o aprile. Non dimentichiamoci che questo è un campo difficile su cui tante altre squadre non riusciranno a passare“.

Nessun rimpianto neanche per Domenico Maietta che precisa: “La gara è stata maschia e combattuta e alla fine ha prevalso la voglia di non perdere. A noi va benissimo il pareggio conquistato in trasferta ma soprattutto conta aver dimostrato ancora una volta la mentalità giusta come collettivo. Faccio poi i miei complimenti ai tifosi del Modena per lo striscione di ringraziamento per l’aiuto ricevuto in occasione dell’alluvione“.

Joe Tacopina è il nuovo presidente del Bologna

Joe Tacopina tornerà a Bologna lunedì

Infine direttamente dagli Stati Uniti arriva una nota del presidente Joe Tacopina che dichiara: “Sono molto orgoglioso della partita dei nostri ragazzi. Hanno giocato con forza e determinazione dall’inizio alla fine. Siamo stati bravi in difesa e nel secondo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni per segnare. Si tratta di un punto importante su un campo difficile. Ora con la testa sono già al Trapani e non vedo l’ora di essere al Dall’Ara lunedi con tutti i tifosi del Bologna. Infine, voglio congratularmi proprio con i tifosi che stasera hanno sostenuto la squadra incessantemente durante tutta la gara. Forza Bologna!“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *