Danny Day a Castenaso per ricordare Daniele Giacometti


10 mesi fa moriva all’ospedale di Lugo il 22enne Daniele Giacometti, rimasto gravemente ferito in un incidente stradale mentre si trovava a bordo di una Lancia Y insieme a due amiche. L’auto è finita fuoristrada appena imboccata l’A14 bis, all’altezza di Fornace Zarattini, capottandosi nel campo adiacente la corsia nord. Nell’impatto il 22enne di Castenaso è rimasto ferito, mentre le sue compaesane ventenni sono rimaste praticamente illese. Una delle due si trovava alla guida della vettura. 

Il 22enne si trovava seduto nel sedile posteriore e nell’impatto ha riportato lesioni gravissime, ma al momento dell’arrivo dei soccorsi era ancora vivo. Il personale di ‘Romagna Soccorso’ lo ha caricato a bordo dell’ambulanza, intervenuta assieme all’auto medicalizzata, e trasportato all’ospedale più vicino, a Lugo. Qui, due ore più tardi, i medici hanno dichiarato il decesso. 

Per ricordarlo gli amici hanno organizzato a Castenaso, allo Stadio Negrini, il “Danny Day” di calcio a 7, con tanta partecipazione di amici e conoscenti. Prima del calcio d’inizio sono intervenuti il sindaco Stefano Sermenghi, i familiari di Daniele e i rappresentanti della Pubblica Assistenza di Castenaso, a cui sarà destinato il ricavato dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *