Domenica al via a Bologna la UniSalute Run Tune Up


Domenica il via alla quindicesima Run Tune Up di Bologna, quest’anno griffata Unisalute. Tutte le informazioni utili per partecipare

Presentazione della Run Tune Up 2016

Presentazione della Run Tune Up 2016

E’ già tempo di count-down per UNISALUTE RUN TUNE UP, la “Mezza Maratona di Bologna” che oggi alza definitivamente il velo, a 96 ore dall’appuntamento fissato per domenica 11 settembre 2016 con partenza alle 9.30, sull’edizione numero 15 della sua ormai ricca e consolidata storia. La conferenza stampa di presentazione è andata in scena oggi nella Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio, piena come nelle grandi occasioni, alla presenza delle istituzioni cittadine. “Domenica a Bologna ci saranno 4300 runners e 450 volontari”, ha commentato l’Assessore allo Sport del Comune di Bologna, Matteo Lepore. “Questo è un evento bolognese, ma ormai soprattutto internazionale. Noi vogliamo lavorare per lo sport, per il benessere, e UniSalute Run Tune Up è una grande manifestazione che ci permette di coinvolgere una vasta comunità di atleti, appassionati, anche da fuori regione e dall’estero. Un bellissimo evento, in una città che si candida ad essere la Città Europea per l’Ambiente nel 2019”. La prima novità riguarda il main sponsor che ha scelto di affiancare la “Mezza Maratona di Bologna”, a partire dalla stessa denominazione, che da quest’anno diventa UNISALUTE RUN TUNE UP grazie ad un accordo triennale. Sono già 4300 gli iscritti (oltre 1000 le donne), 25 le nazioni rappresentate, compresa naturalmente l’Italia e ci saranno naturalmente anche gli atleti Elite: i keniani Andrew Mang’ata, secondo su queste strade nel 2014 in 1:02:26, Paul Tiongik e Wilson Meli, e il marocchino Hicham Laqouahi (personale di 1:02:21). Tra le donne, sempre dal Kenia, Pauline Esikoi (1:12:29), Pauline Eapan (1:13:33) e Ruth Chebitok (1:12:57). Ci sarà una nuova partenza da via Rizzoli, che richiama quella della prima edizione: i concorrenti avranno alle spalle le due torri, simbolo della città. E’ stato studiato un nuovo percorso, più filante ma sempre nel cuore del centro storico e sui viali, con l’aggiunta del passaggio al Parco della Montagnola. Non ci si dimentica del terremoto del 24 agosto: all’Expo Village le magliette ufficiali della gara vengono vendute a 20 € e tutto il ricavato devoluto alle popolazioni del Centro Italia vittime del tragico evento.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *