Dopo Floccari tocca a Zuniga, serve 1 milione per Ramirez


Annunciato Floccari, domani il Bologna dovrebbe firmare anche Zuniga in prestito secco. Serve 1 milione per prendere subito Ramirez, Calleri va in Brasile. Mancosu e Falco in uscita, non Ferrari

– di Marco Vigarani –

Nei prossimi giorni Sergio Floccari è atteso a Casteldebole (ph. Zimbio)

Oggi Floccari si allenerà a Casteldebole (ph. Zimbio)

Da ieri sera Sergio Floccari è un giocatore del Bologna, come vi avevamo confermato già nella mattinata. Finalmente è stata esaudita una delle prime richieste di Donadoni che ora ha finalmente a disposizione una punta utile sia in vece che insieme a Destro in un possibile 3-5-2 da provare nelle prossime settimane. Il Sassuolo ha in mano il prestito di Trotta e ha quindi ceduto all’ultima offerta di un Bologna che pagherà in totale 500mila euro per liberare subito Floccari dividendo l’importo tra questa e la prossima stagione. Il contratto sottoscritto dalla punta è di 18 mesi e prevede un importo massimo di 1 milione di euro comprensivo di bonus: stamattina il ragazzo svolgerà le visite mediche e nel pomeriggio si allenerà per la prima volta con i compagni. Già dalla mattinata invece non ci dovrebbe essere Matteo Mancosu che è partito nuovamente alla volta di Carpi (viaggio già fatto la settimana scorsa salvo poi dover tornare indietro) ed unirsi al gruppo di Castori che ha detto di puntare proprio sulla sua voglia di lavoro e di riscatto per mettere nel mirino la salvezza.

Zuniga al Bologna: affare da chiudere in giornata (ph. Zimbio)

Zuniga al Bologna: affare da chiudere in giornata (ph. Zimbio)

Il secondo obiettivo promesso a Donadoni è Juan Camilo Zuniga, esterno destro del Napoli che entro la giornata di oggi potrebbe diventare un nuovo giocatore del Bologna. Le parti hanno trovato l’intesa per la ripartizione dei sei mesi di ingaggio del laterale colombiano che arriverà a Casteldebole in prestito secco senza alcun diritto di riscatto ma con il solo impegno morale di rivalutare a giugno la posizione del calciatore in vista di una possibile conferma in rossoblù. Entrambi i club infatti hanno interesse nel rilanciare la carriera di Zuniga dopo qualche passaggio a vuoto e per arrivare alla fumata bianca bisogna soltanto attendere che il Napoli ed il giocatore risolvano qualche dettaglio economico residuo probabilmente legato ai famosi diritti d’immagine, punto fermo degli accordi stipulati dal club di De Laurentiis. L’arrivo di Zuniga a Casteldebole avvicinerebbe ulteriormente il passaggio al 3-5-2 e quindi la cessione in primis di Filippo Falco sul quale si registra un forte interesse del Cesena che ha chiesto notizie anche di Archimede Morleo.

Basta 1 milione di euro per liberare subito Ramirez (ph. Zimbio)

Basta 1 milione di euro per liberare subito Ramirez (ph. Zimbio)

Detto che la ricerca di un centrocampista non sarebbe più primaria, altrettanto si può affermare per la caccia ad un difensore resa inutile dalla conferma di Alex Ferrari che resterà a Bologna nonostante il forte interesse di altre società di Serie A come Carpi, Sassuolo ed Udinese. Ormai è tramontata anche la pista che conduceva a Jonathan Calleri che nelle prossime ore dovrebbe diventare un nuovo giocatore dell’Atletico Mineiro in prestito per sei mesi in attesa di una nuova chiamata dall’Europa. Il Bologna pertanto proverà a spendere il suo ultimo visto da extracomunitario per Gaston Ramirez, ex di ritorno che accende l’animo di tanti tifosi. Il Southampton è disposto a lasciar partire subito gratuitamente il fantasista uruguaiano il quale però dovrebbe rinunciare ad 1 milione di euro di bonus che chiaramente dovrebbe in qualche modo essere indennizzato dal club di Saputo. In pratica è questo il costo dell’operazione Ramirez ed ora spetta al Bologna decidere se affondare o meno il colpo mettendo a disposizione di Donadoni il terzo acquisto addirittura in una settimana.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *