Doppietta di Cacia, Sansone e Loviso cecchini. Autogol per Ekdal


Per gli ex rossoblù questa settimana si segnalano due reti di Cacia e due splendide punizioni di Sansone e Loviso ma anche il gol inutile di Bessa, l’autorete di Ekdal ed un paio di ottimi assist di Belfodil

– di Marco Vigarani –

Primo gol per Cacia con la maglia dell'Ascoli (ph. laquotavincente.it)

Doppietta di Cacia per l’Ascoli: sono già 8 le reti stagionali del centravanti (ph. laquotavincente.it)

Seguendo un’alternanza casualmente perfetta, dopo la valanga di gol arrivati dall’estero sette giorni fa, questa settimana la rubrica sugli ex rossoblù propone soprattutto protagonisti che militano nei campionati italiani. La Serie A vede colare a picco l’ex capitano Diamanti come i blucerchiati Viviano e Christodoulopoulos ma regala momenti di gloria al mediano Marco Crimi che, subentrato nella ripresa, prima si procura il rigore del 2-1 per il Carpi e poi coglie anche la traversa con una soluzione da fuori area. Passando alla Serie B invece iniziano ad arrivare i gol in particolare grazie a Daniele Cacia che sigla una doppietta con la maglia dell’Ascoli senza però riuscire ad evitare la sconfitta dei marchigiani così come l’ex compagno Daniel Bessa, autore del vantaggio del Como chiudendo un bel triangolo, non può nulla contro la rimonta ed il controsorpasso subito per mano del Cesena. Nel trionfale 6-2 del Bari sulla Pro Vercelli trova gloria anche Gianluca Sansone con una magistrale punizione pennellata di mancino ma anche con un assist vincente ad un compagno. Subentra in tempo per regalare un pallone d’oro anche Francesco Della Rocca con la maglia del Perugia nel posticipo contro il Cagliari vinto per 2-0 in trasferta. Anche dalla Lega Pro arriva la notizia di una marcatura: si tratta del primo centro stagionale per Massimo Loviso in maglia Alessandria che ha trasformato un calcio di punizione dalla lunga distanza.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
10 Vantaggiato, Coda
9 Capello, Bernacci
8 Galabinov, Cacia
7 Gilardino
6 Moscardelli
4 Sansone, Pasquato, Meggiorini, Valiani, Finocchio
3 Laxalt, Bessa, Di Gennaro, Bianchi (Paramatti), Bentancourt
2 Gabbiadini, Mancosu, Buchel, Bassoli, Tedeschi
1 Christodoulopoulos, Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Pulzetti, Falco, Bessa, Troianiello, Rubin, Claiton, Esposito, Terzi, Giannone, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Pedrelli, Loviso
Un autogol di Ekdal è costato la sconfitta all'Amburgo (ph. RadioHamburg)

Un autogol di Ekdal è costato la sconfitta all’Amburgo (ph. RadioHamburg)

Guardando invece agli ex rossoblù che militano in campionati esteri questa settimana non abbiamo notizia di gol o meglio nessuno ha infilato la palla nella rete avversaria. Questa specifica è necessaria visto che qualcuno è finito sul tabellino dei marcatori ma purtroppo per un autogol: si tratta del centrocampista svedese Albin Ekdal che ha bagnato con una deviazione beffarda e sfortunata il suo ritorno in campo per 90′ con la maglia dell’Amburgo dopo un lungo infortunio che l’ha costretto ad un’assenza di quattro mesi. È andata leggermente meglio ad Ishak Belfodil che ha servito due preziosi e pregevoli assist ai compagni nel vano tentativo di rimonta compiuto dal suo Bani Yas dopo essere finiti sotto per 3-0 ma sono in tanti gli ex rossoblù ad essere usciti sconfitti dal campo. Radakovic in Repubblica Ceca, Alibec in Romania, Sorensen in Germania o Wome in quarta divisione francese con il suo Roye-Noyon ultimo in classifica a rischio di ulteriore declassamento. Curioso regolamento in Belgio con il Mechelen di Gillet che ha già concluso la regular season del campionato ed ora propone due fasi distinti: una per il titolo e l’altra per l’accesso all’Europa League con il portiere tra i protagonisti. Infine da segnalare un nuovo infortunio al ginocchio destro per Friberg, centrocampista ora in forza ai Seattle Sounders.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ESTERO
GOL NOME
9 Alibec, Cristaldo, Belfodil
5 Rodriguez, Montelongo
4 Smit
3 Borini, Ramirez
2 Osvaldo, Bianchi, Gerevini, Djokovic, Abero, Wome
1 Raggi (+1), Gavilan, Zalayeta, Carvalho, Friberg, Rafael Santos
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *